Dell Inspiron 13 e 15 5000 2-in-1: Intel Skylake e Windows Hello

Dell Inspiron 13 e 15 5000 2-in-1: Intel Skylake e Windows HelloDell rinnova la linea di notebook consumer Inspiron 15 e 17 5000 ed aggiunge i convertibili Inspiron 13 e 15 5000 2-in-1, con Intel Skylake e Windows Hello.

Come se non bastassero gli Inspiron 11 3000 2-in-1 e gli Inspiron 13, 15 e 17 7000 2-in-1, Dell aggiorna gli Inspiron 15 e 17 5000 ed introduce i nuovi Inspiron 13 e 15 5000 2-in-1, questi ultimi convertibili. Il concept di base resta sempre lo stesso, caratterizzato da una cerniera che fa ruotare il display (rigorosamente touch) per 360°, trasformando così il notebook in un tablet e nelle tipiche modalità tent e stand per la fruizione di contenuti multimediali.

Dell Inspiron 13 e 15 5000 2-in-1

La scheda tecnica dei modelli convertibili è pressoché identica a quella dei "2-in-1" di fascia più alta, con l'unica differenza che alcune caratteristiche "di serie" della famiglia Inspiron 7000 diventano in questa linea solo "opzionali". Non a caso, anche il loro prezzo di ingresso è più basso: i Dell Inspiron 13 e 15 5000 2-in-1, rispettivamente da 13.3 e 15.6 pollici, saranno disponibili da giugno a partire da 529 dollari.

A bordo troviamo ancora processori Intel Skylake (ma ignoriamo i modelli precisi), fino a 16GB di RAM DDR4 e dischi SSD in vari tagli rispetto alla SKU scelta, ma per alcuni modelli sarà possibile anche optare per una APU AMD. In questa serie, la tastiera retroilluminata e la fotocamera ad infrarossi per l'autenticazione attraverso Windows Hello saranno solo opzionali ed ovviamente faranno lievitare il prezzo finale. Il pannello Full HD (1920 x 1080 pixel) è previsto solo per la versione da 15 pollici, mentre il notebook più piccolo dovrà accontentarsi della risoluzione HD (1366 x 768 pixel). Il corredo di interfacce sembra standard con USB 3.0, HDMI e VGA, Ethernet ed un lettore di schede microSD.

Accanto a questi due, Dell rinnova anche i classici Inspiron 15 e 17 5000. Sono notebook clamshell (e non convertibili), ma l'azienda americana non ha rilasciato molti dettagli tecnici sul refresh se non la presenza di processori Intel Skylake. Considerando però gli altri modelli, possiamo azzardare che anche per questi sia prevista una fotocamera a infrarossi per il login attraverso Windows Hello e probabilmente anche nuove colorazioni. Staremo a vedere.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 01 Giugno 2016 09:39