D'ora in poi chiamateli ASUS VivoBook Pro N552VW, N552VX e N752VX

D'ora in poi chiamateli ASUS VivoBook Pro N552VW, N552VX e N752VXI notebook multimediali ASUS N552VW, N552VX e N752VX adesso fanno parte della famiglia VivoBook Pro. Restano invariate specifiche e design.

Da qualche mese a questa parte, ASUS sta "semplificando" la sua offerta mobile e ultra-mobile con una nuova strategia di branding. A cosa ci riferiamo? Nel tempo i tablet Android, ASUS FonePad e MemoPad, si sono trasformati fino ad essere inglobati nella famiglia ZenPad: un unico marchio che caratterizza tutti i modelli, indipendentemente dal loro formato, destinazione ed equipaggiamento hardware, con solo dei suffissi per distinguere le SKU premium (ZenPad S) da quelle entry-level (ZenPad C), fino alle versioni professionali (ZenPad M).

E lo stesso avviene nel settore dei notebook: la serie Zenbook identifica dei computer portatili di lusso, sottili ed eleganti, mentre la famiglia VivoBook che inizialmente rappresentava notebook di fascia medio-bassa adesso comprende anche i Transformer Book Flip e gli EeeBook (due brand ormai in pensione). Non avremmo mai immaginato però che la razionalizzazione del brand si spingesse oltre, fino ad abbracciare computer portatili come gli ASUS N552 e N752.

ASUS N552 e N752

 

D'ora in poi, questi notebook faranno parte della serie VivoBook Pro. Il sito ASUS è stato aggiornato e, nella sezione relativa alla N-Series, adesso spuntano questi nomi: ASUS VivoBook Pro N552VW, N552VX e N752VX. Abbiamo confrontato design e caratteristiche tecniche di ciascun modello ed abbiamo notato che i nuovi VivoBook Pro sono praticamente identici (sia dentro che fuori) agli ASUS N552VW, N552VX e N752VX lanciati in Italia appena qualche settimana fa. La sigla "Pro" accostata al brand VivoBook, inoltre, non sembra essere giustificata dalla piattaforma Intel vPro, da un sistema operativo in versione professionale né da altre feature legate alla sicurezza, ma probabilmente è solo un modo per distinguere questa famiglia da altre meno accessoriate e potenti.

In sostanza, ASUS VivoBook Pro N552 e N752 sono ancora dotati di display rispettivamente da 15.6 pollici e 17.3 pollici, con risoluzioni HD (1366 x 768 pixel), Full HD (1920 x 1080 pixel), fino a 4K/UHD (3840 x 2160 pixel, 282 PPI) e tecnologia ASUS Splendid, con processori Intel Skylake (quad-core Intel Core i7-6700HQ o Intel Core i5-6300HQ) e grafica Nvidia GeForce GTX 950M o GeForce GTX 960M (N552NW). Per ottenere il massimo della reattività, ASUS N552 e N752 sono forniti di massimo 16GB di memoria RAM DDR4 e fino a 512GB su drive SSD con connettori PCIe 3.0 x4 o 2TB su hard disk tradizionale.

ASUS N552 e N752

A bordo, non manca un imponente sistema audio Bang & Olufsen (ricordate che la Serie-N è dedicata ad attività multimediali) con tecnologia ASUS SonicMaster e ICEpower per suoni più nitidi e potenti. Per quanto riguarda la connettività, invece, ASUS VivoBook Pro N552 e N752 sono provvisti di 3 porte USB 3.0, a cui si aggiunge la nuova interfaccia USB 3.1 Type-C (Gen 2), HDMI, Displayport, VGA e lettore di schede SD, oltre al modulo WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.0 ed Ethernet. C'è anche un lettore Blu-Ray per tutti. I prezzi non varieranno ed in Italia potremo acquistarli come sempre a partire da 1371 euro e 1359 euro (IVA inclusa), poi dipenderà dalle SKU.

Al momento non sappiamo se ASUS ha deciso di aggiungere altre serie alla famiglia VivoBook Pro, dopotutto restano "orfane" la K/A-Series, la X-Series, la P-Series e la S-Series. Cosa bolle in pentola?

Ultimo aggiornamento Giovedì 10 Marzo 2016 13:04