Intel: penuria di processori Atom

ImageA poche settimane dal lancio ufficiale della nuova piattaforma Centrino Atom, Intel potrebbe essere a corto di processori Atom, tanto da far slittare l'uscita dei primi netbook Atom-based.

Mentre la piattaforma Centrino Atom sarà lanciata entro il prossimo mese di Giugno, si apprende che Intel avrà qualche difficoltà nella gestione e nella fornitura dei nuovi processori Atom per i suoi clienti. Secondo le attuali stime, l'azienda di Santa Clara è in grado di consegnare soltanto il 40% degli ordini registrati, in chipset e CPU Atom, nel prossimo mese di Maggio. Le aziende produttrici di computer, tra cui Acer, Dell, Gigabyte e MSI, saranno naturalmente le più colpite, in quanto avevano previsto di lanciare i propri netbook proprio tra il mese di Maggio e Giugno.

La scelta di anticipare i tempi di lancio dei piccoli notebook era dettata da una semplice strategia di mercato, tesa ad anticipare l'introduzione dell'Asus Eee PC 900 , loro acerrimo rivale. Per il momento le cause della penuria di processori Atom non sono conosciute, ma è chiaro che tale situazione non disturberà i concorrenti, Asus e HP, che hanno deciso di puntare rispettivamente su un processore Intel di vecchia generazione (Celeron) e su una CPU VIA, come tutti i Nanobook.

Intel per il momento non ha voluto commentare queste informazioni ma garantisce che aumenterà il regime di produzione dei processori a 45nm, andando incontro alla forte domanda di processori Intel Atom.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Aprile 2008 14:44