Primi dettagli per Qualcomm Snapdragon 808 e 810 a 64 bit

Primi dettagli per Qualcomm Snapdragon 810 e 808Qualcomm ha ufficializzato gli ultimi due modelli che andranno a comporre la propria lineup per il 2014: gli Snapdragon 808 e 810, i primi secondo il chipmaker californiano, a racchiudere in un'unica soluzione il supporto ai 64 bit, funzioni multimediali avanzate e un chip 4G-LTE di categoria 6 con velocità di 300 Mbps.

Qualcomm ha dato annuncio di due nuovi System on a Chip, gli Snapdragon 810 e 808, che vanno a completare la gamma di soluzioni previste per l'anno in corso. Del primo erano già emerse alcune indiscrezioni a gennaio, mentre nulla si sapeva finora dello Snapdragon 808. Entrambi i chip sono basati su architettura a 64 bit e integrano il supporto per le reti 4G-LTE CAT 6 con velocità di connessione fino a 300 Mbps.

Stando a queste caratteristiche dunque è giustificata l'affermazione di Qualcomm secondo cui questi SoC sono i primi ad offrire in un unico design il supporto ai 64 bit, ad alcune funzioni multimediali avanzate e all'ultima versione delle connessioni LTE.

Qualcomm Snapdragon 810

Sia lo Snapdragon 808 che lo Snapdragon 810 saranno realizzati con processo produttivo a 20 nm, ma il top gamma sarà un octa core con quattro ARM Cortex A57 per i task più impegnativi e altrettanti A53 per quelli più leggeri. La GPU sarà invece la Adreno 430, una soluzione che dovrebbe offrire prestazioni superiori del 30 % riducendo al tempo stesso i consumi del 20 % rispetto alla generazione precedente.

Lo Snapdragon 810 supporterà anche nativamente i video Ultra HD da 3840 x 2160 Mpixel e fotocamere con stabilizzazione ottica dell'immagine migliorata e riduzione del rumore 3D, che potranno catturare anche video a 1080p a 120 FPS o filmati 4k a 30 FPS. Lo Snapdragon 810 infine supporterà RAM di tipo LPDDR4, soluzioni dual ISP (Image Signal Processor) con una banda passante di ben 1.2 GP/s e possibilità di adottare sensori con risoluzione fino a 55 Mpixel e moduli USB 3.0, NFC, Bluetooth 4.1, Wi-Fi 802.11ac MIMO di tipo VIVE 2-stream e soprattutto l'ultima versione della propria piattaforma di localizzazione IZat, per la rilevazione del posizionamento al chiuso.

Qualcomm Snapdragon 810

Lo Snapdragon 808 sarà invece una soluzione di fascia inferiore, ma altrettanto interessante, a partire dall'architettura di tipo esa-core, con due ARM Cortex A57 e quattro A53. Il SoC, che offrirà gli stessi moduli di connessione dello Snapdragon 810, sarà anche dotato di una GPU Adreno 418 con supporto ai video 2k (2560 x 1600 pixel). Anche qui troveremo poi un ISP di tipo dual, ma a 12 bit e non a 14 come nel caso del fratello maggiore, mentre le memorie saranno delle LPDDR3. I Qualcomm Snapdragon 808 e 810 saranno rilasciati sotto forma di sample indirizzati ai partner durante la seconda metà del 2014 e sono quindi attesi sul mercato all'interno dei primi device entro la prima metà del 2015.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 09 Aprile 2014 09:45