Androidbook Gatech in video. Semplici ed economici

Androidbook Gatech in videoGatech, OEM cinese che realizza soluzioni economiche pronte per essere poi commercializzate da altre aziende, ha presentato recentemente tre Androidbook da 9, 10 e 13 pollici. Soluzioni molto interessanti che sanno unire flessibilità, facilità d'uso e prezzi contenuti.

Ve li ricordate i netbook? Quando esordirono, diversi anni fa, registrarono un boom di vendite enorme quanto effimero. Passato infatti l'entusiasmo per la possibilità di acquistare portatili compattissimi e assai economici, emersero tutti i limiti prestazionali di quelle soluzioni, che sopravvissero ancora per alcuni anni, senza però importanti successi commerciali. Finita la loro epoca con la dismissione completa da parte di tutti i produttori di modelli simili, non è però passato di moda l'assunto che ne sottendeva il progetto: la maggior parte degli utenti consumer non necessita di grandi e potenti notebook, ma di macchine piccole, leggere, economiche e facili da usare, a patto che siano sufficientemente potenti da risultare utilizzabili almeno nei task quotidiani. Tutto ciò che può fare un dispositivo ARM-based con Android.

Lenovo, col suo IdeaPad A10 l'ha capito per prima, ma ora nella sua scia si stanno mettendo diversi altri produttori. Oggi ad esempio vi illustriamo tre Androidbook realizzati da Gatech, OEM cinese specializzato in soluzioni economiche. I portatili condividono la stessa realizzazione con scocca in policarbonato con una finitura che ricorda l'alluminio, e un design attuale e gradevole.

Gatech Androidbook GA1331F

Il primo Androidbook GA-901F è anche il più compatto, con un display da 9 pollici che ha una risoluzione di appena 800 x 480 pixel. All'interno anche la dotazione è quella di un tablet economico Android based, troviamo infatti un SoC VIA WM8880 formato da un processore dual core ARM Cortex A9 da 1.5 GHz e da una GPU ARM Mali 400, affiancato da 1 o 2 GB di RAM DDR3 e da 8 o 16 GB di memoria MLC dedicata allo storage. L'Androidbook, che utilizza la versione 4.2.2 Jelly Bean del sistema operativo di Google, ospita inoltre un lettore di memorie SD, jack audio per cuffie, due porte USB, una microUSB, un'uscita video digitale HDMI, moduli Wi-Fi, Ethernet 10/100, e 3G, quest'ultimo tramite un dongle USB. Una webcam da 0.3 Mpixel e una batteria da 2600 mAh con autonomia massima di 3 ore ne completano la dotazione.

Gatech Androidbook GA1331F da destra

Salendo incontriamo un secondo modello GA-101F che, a fronte di una dotazione sostanzialmente identica al precedente, offre però uno schermo più grande, con diagonale di 10.1 pollici e risoluzione di 1024 x 600 pixel. In questo caso però la RAM è limitata a un solo GB e la memoria interna a 8 GB, mentre la batteria dovrebbe essere da 2000 mAh, anche se, stando alla scheda tecnica del produttore, l'autonomia è comunque di 3 ore come per l'altro Androidbook.

Infine troviamo il modello più grande dei tre, GA-1331F, un 13.3 pollici da 1280 x 800 pixel, sempre con equipaggiamento interno e parco porte identico a quello degli altri due portatili ma con in più un modulo Bluetooth e una batteria da 5000 mAh, accreditata di un'autonomia di 4 ore. I due Androidbook più grandi sono entrambi di tipo multitouch e, grazie all'integrazione di Microsoft Windows CE, sistema operativo embedded nato per controller industriali, dispositivi portatili e macchine fotografiche ma utilizzabile anche in altri settori, possono anche eseguire la suite Office.

Gatech Androidbook GA1331F da sinistra