Apple lancia la nuova AirPort Express 802.11n

ImageApple ha aggiornato oggi la propria base station portatile AirPort Express con 802.11n per fornire prestazioni fino a cinque volte superiori e quasi il doppio della copertura rispetto al modello precedente.

Con un prezzo di appena 89 euro, AirPort Express rappresenta l’access point portatile basato su 802.11n più piccolo al mondo. Puo’ essere connesso direttamente alla presa a muro per la connettività Internet wireless e la stampa USB a casa o, in alternativa, puo’ essere portato con tutta facilità in viaggio per avere la libertà del wireless ovunque ci sia una connessione a Internet. AirPort Express è caratterizzata dalla funzionalità AirTunes, che funziona perfettamente con iTunes per dare agli utenti un modo semplice e poco costoso per mandare in streaming la propria musica iTunes da un PC o Mac verso qualsiasi stanza della casa.

“Apple sta guidando il settore con un’ampia gamma di base station 802.11n innovative per rispndere a quasi tutte le esigenze di connettività wireless,” ha affermato Philip Schiller, Senior vice president Worldwide Product Marketing di Apple. “Dalla piccola e portabile AirPort Express, all’ AirPort Extreme pensata per gruppi di lavoro con fino a 50 utenti e la nuova Time Capsule per back up automatici, i clienti Apple hanno ora a disposizione nuove eccellenti alternative fra cui scegliere per estendere le proprie reti wireless con l’802.11n.”

AirPort Express è caratterizzata da un design compatto, mono-blocco, che pesa appena 190 grammi, che ne garantisce la massima portabilità. AirPort Express offre sia agli utenti PC che Mac la possibilità di condividere una singola connessione DSL o via cavo broadband per servire fino a un massimo di 10 utenti contemporaneamente. Gli utenti possono inoltre condividere in modalità wireless una stampante connessa alla porta USB. Il software AirPort Utility di Apple fornisce inoltre le istruzioni passo-per-passo per poter installare e configurare con facilità l’AirPort Express; inoltre, grazie alle sue funzionalità di sicurezza avanzate, AirPort Express protegge i dati dei computer in rete con il supporto per il Wi-Fi Protected Access (WPA/WPA2), la crittografia WEP a 128-bit WEP e il firewall integrato. Apple include ora 802.11n come standard nell’intera linea di base station AirPort e notebook Mac, così come negli iMac, Apple TV e Time Capsule.

AirPort Express include una combinazione integrata di connettori audio digitale e analogico, che permette agli utenti di connettere la ase allo stereo di casa o a casse alimentate. iTunes rileva automaticamente le casse remote e le visualizza in una semplice lista pop up, per la selezione da parte dell’utente. Una volta selezionate le casse remote, AirTunes manda in stream wireless la musica iTunes dal computer alla base station AirPort Express. E’ possibile installare più di una base AirPort Express in giro per casa, ognuna connessa ad un set di casse, per garantire un’esperienza musicale che pervada l’intera casa. AirPort Express puo’ inoltre essere utilizzata per estendere la copertura di una rete wireless già esistente e creata con AirPort Extreme.


 

Ultimo aggiornamento Martedì 18 Marzo 2008 17:56