Nuova classificazione Intel per dispositivi mobili

ImageIn arrivo da Intel, una nuova divisione dei dispositivi mobili: MID, UMPC, Netbook e Notebook! Le categorie, adesso, saranno dettate dalla grandezza dello schermo LCD.

Digitimes ha riportato oggi la notizia secondo cui Intel sarebbe vicina al completamento di una nuova classificazione per i dispositivi mobili, non più divisi per categoria ma per dimensioni dello schermo.

Il fortissimo impulso che attraversa il settore del mobile computing si sta traducendo nell'uscita sul mercato di una varietà impressionante di apparecchi, con caratteristiche diverse e destinazioni d'uso differenti. Poter scegliere fra molti prodotti è sempre vantaggioso per gli utenti, ma può creare confusione. Per questa ragione è necessaria una classificazione che consenta a chi acquista un notebook di delimitare il campo della sua ricerca.

{multithumb}Per questa ragione, qualcuno a Santa Clara avrebbe deciso di dividere i notebook in 4 diverse categorie, relative alla grandezza dello schermo LCD. Secondo Navin Shenoy vicepresidente alle vendite e al marketing Intel e Uday Marty direttore marketing di Intel Basic mobile Platforms, la classificazione ideale potrebbe essere la seguente:





Image
ImageImage
Image
MID 
 UMPC 
  Netbook 
   Notebook 

La principale novità riguarda MID e UMPC, che prima si differenziavano per il sistema operativo (Linux sui primi e Windows sui secondi) ed ora solo per la diagonale del display. Intel propone anche un nome per la categoria emergente dei laptop a basso costo: "Netbook"

Synnex Technology International è ottimista sul fatto che questa ripartizione in categorie possa imporsi sulmercato e spera che ciò possa permettere l'incremento e lo sviluppo della domanda, in particolare nel settore ultramobile. Da alcuni dati, infatti, si rileva come le vendite di MID ed UMPC sia di gran lunga inferiori a quelle dei notebook classici. 

Qualcuno potrebbe essere infastidito dalla facilità con cui Intel impone nomenclature, standard, trend... ma "così è (se vi pare)". 


 

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Marzo 2008 16:15