Samsung Galaxy Note 10.1 e penna: primo contatto

Samsung Galaxy Note 10.1: primo contattoLa famiglia dei device Samsung dotati di pennino si allarga con l'introduzione del nuovo tablet da 10 pollici Galaxy Note 10.1, presentato ufficialmente al Mobile World Congress 2012 in corso in questi giorni. Ve lo mostriamo in anteprima.

Samsung aveva contribuito a confondere i confini tra tablet e smartphone quando lo scorso novembre aveva presentato il Galaxy Note, un ibrido tra i due device citati, dotato di display da 5.3 pollici, ma capace di fare telefonate e di essere utilizzato tramite pennino. Ora la casa coreana fa un passo ulteriore con la presentazione del nuovo Galaxy Note 10.1, avvenuta qui al Mobile World Congress di Barcellona, ma già anticipata alcuni giorni fa. Il dispositivo infatti porta ulteriormente avanti questa fusione tra differenti form factor e funzioni.

Samsung Galaxy Note 10.1

Samsung Galaxy Note 10.1

Samsung Galaxy Note 10.1 si presenta infatti esteriormente a tutti gli effetti come un tablet dotato di stilo, ma è anche in grado di effettuare chiamate e videochiamate, inglobando quindi le due funzioni peculiari di uno smartphone. Caratterizzato da un design gradevole e semplice, di tipo full flat, il Galaxy Note 10.1, come dice il nome, è dotato quindi di un pannello da 10.1 pollici di tipo Super PLS, una variante proprietaria della tecnologia IPS, che garantisce quindi un'elevata qualità finale delle immagini. Il display ha una risoluzione di 1280 x 800 pixel.

Samsung Galaxy Note 10.1 dettaglio

Samsung Galaxy Note 10.1 retro

La scocca misura 256.7 x 175.3 x 8.7 mm con un peso di 583 g ed è quindi molto compatta, sottile e leggera. All'interno vi troviamo un processore dual core Samsung Exynos 4210 a 1.4 GHz, abbinato a 1 GB di RAM, mentre lo storage locale è affidato a una memoria Flash che sarà disponibile nei tagli da 16, 32 o 64 GB, ulteriormente espandibili tramite memorie di tipo microSD. Per la connettività sarà possibile sfruttare i moduli WiFi e Bluetooth 3.0, mentre la dotazione è completata da una fotocamera posteriore da 3 Mpixel, con zoom e flash LED, e da una webcam anteriore da 2 Mpixel.

Samsung Galaxy Note 10.1 penna

Samsung Galaxy Note 10.1 nero

Il sistema operativo è Google Android 4.0 Ice Cream Sandwich, a cui Samsung sovrappone la propria interfaccia proprietaria TouchWiz che aggiunge una serie di servizi esclusivi, come il Social Hub, il Reader Hub, il Game Hub e il Music Hub. Come detto inoltre la peculiarità di questo tablet è quella di poter essere impiegato indifferentemente con le dita o col pennino, tramite quest'ultimo però sarà possibile sfruttare pienamente tutta una serie di software appositi, come Adobe Photoshop Touch ad esempio, ma anche applicativi come Evernote, S Note, S Memo e S Planner, che permettono una grande interazione con documenti di varia natura, che possono così essere editati, salvati e condivisi, sempre utilizzando il pennino.

Samsung Galaxy Note 10.1 profilo

Samsung Galaxy Note 10.1

Samsung Galaxy Note 10.1 retro

In questo modo il tablet risulta perfetto anche per un impiego professionale in ambito creativo piuttosto che per prendere appunti di qualsiasi natura. Dalle nostre immagini come si può vedere il funzionamento dell'interfaccia è molto fluido e non cambia impiegando le dita o il pennino, la reattività è elevata e le possibilità di impiego di questo device sono davvero ampie e interessanti. Samsung Galaxy Note 10.1 sarà distribuito a partire dal terzo trimestre 2012, ma Samsung non ha ancora deciso un prezzo ufficiale.

Ultimo aggiornamento Martedì 28 Febbraio 2012 13:16