Chrome: GamePad e WebRTC nel 2012

Chrome: GamePad e WebRTC nel 2012Chrome, il browser di Google, diventerà la prossima piattaforma di gioco? L'azienda di Mountain View non esclude questa possibilità. Nel 2012 Chrome sarà compatibile con gamepad, webcam e microfoni senza l'utilizzo di plugin terzi.

Il consorzio W3C, che ha il compito di controllare gli standard del Web, ha pubblicato una bozza sulle specifiche delle interfacce di programmazione Gamepad. Questo materiale permetterà agli sviluppatori Web di comunicare direttamente con un controller per poter giocare online. I team di sviluppo dei motori di rendering Webkit (Safari e Chrome) e Gecko (Firefox e SeaMonkey) si sono dedicati a queste API ed hanno iniziato ad integrarle gradualmente nei principali browser.

gamepad

La rivista Edge riporta che alla conferenza Develop Liverpool, Paul Kinlan, responsabile dello sviluppo in Google, ha confermato che Chrome trarrebbe vantaggio da queste tecnologie. Tuttavia, le opportunità di creare un ecosistema di giochi online non di fermano qua. Oltre alle API Gamepad, infatti, i videogames potranno consentire un accesso diretto alla webcam e al microfono senza utilizzare un plugin di terze parti. Questa tecnologia, denominata WebRTC, è un progetto che permette ai browser web di ottenere funzionalità di comunicazione in tempo reale attraverso API JavaScript.

Aggiungiamo, inoltre, l'utilizzo delle tecnologie WebGL e Web Storage, che permettono rispettivamente l'accelerazione hardware per una migliore resa delle animazioni e la cache dei dati, creando un browser completo. L'integrazione di tutte queste tecnologie in Chrome dovrebbe avvenire nel corso del primo trimestre 2012.

Ultimo aggiornamento Domenica 27 Novembre 2011 18:30