Nvidia brevetta il micro PC su chiavetta USB

Nvidia brevetta un nano computer su penna USBHa le dimensioni di una pendrive USB ma contiene un intero computer miniaturizzato, che si alimenta direttamente dal monitor al quale viene collegato. È il sorprendente brevetto depositato da Nvidia.

Le chiavette USB o pendrive sono fra gli acessori più amati e, con l'avvento di netbook, tablet e ultrabook, hanno in larghissima parte sostituito i dischi ottici e, in alcuni casi, anche i dischi rigidi. Ma nessuno aveva prima d'ora pensato di poter infilare in una penna USB un intero PC!

Disegno del micro PC Nvidia nel formato delle chiavette USB

Ad inventare il nano-computer sarebbe stato il chipmaker Nvidia, che secondo quanto apprendiamo dai colleghi di Ubergizmo, avrebbe depositato presso lo USPTO (ufficio brevetti americano) una richiesta di brevetto corredata dall'illustrazione che pubblichiamo.

Il computer in miniatura di Nvidia dovrebbe garantire, nelle dimensioni di 40-60 x 10-12 x 5-10mm, le stesse capacità di uno smartphone di ultima generazione e dovrebbe assicurare il supporto per una grande varietà di interfacce (HDMI, Firewire, USB e LAN) anche se lo spazio a disposizione sembrerebbe sufficiente solo per ospitare una porta di formato standard. L'idea sembra quella di un piccolo client che si collega ad un monitor tramite la porta USB per l'output video e per l'alimentazione.

Un'idea geniale anche se potrebbe essere fin troppo facile smarrire un PC così piccolo. A proposito.. non ricordo in quali pantaloni ho lasciato il desktop!

Ultimo aggiornamento Giovedì 03 Novembre 2011 19:00