Intel Ivy Bridge: Core i3/i5/i7 -3000 e Pentium G2000M

Intel Ivy Bridge: Core i3/i5/i7 3000 e Pentium G2000MSe queste informazioni fossero confermate, i futuri processori Intel Ivy Bridge per notebook potranno essere denominati Core i3/i5/i7 -3000 e Pentium G2000M.

Intel Ivy Bridge, successore diretto di Sandy Bridge, è il nome in codice dei futuri processori a 22 nanometri destinati ai notebook e basati su piattaforma Intel Chief River, che succederanno agli attuali Sandy Bridge a partire dal 2012. Ivy Bridge non rappresenterà soltanto un mero die shrinking della soluzione precedente, visto che nella famosa strategia "Tick Tock" di Intel rappresenta la fase Tick, ossia l'introduzione di nuove soluzioni tecnologiche.

Intel Ivy Bridge nomi

Tra le novità più significative sappiamo già che adotterà il processo produttivo chiamato Tri-Gate 3D, che permette di sviluppare in verticale i gate planari, in modo da ottenere una maggior superficie e quindi una maggior densità dei chip, aumentare efficienza energetica e prestazioni a parità di sistema produttivo. Ivy Bridge poi integrerà anche un nuovo controller per memorie DDR3 da 1.600 MHz e supporterà nativamente le nuove interfacce HDMI 1.4, USB 3.0 e soprattutto ThunderBolt.

Oggi, siamo in grado di aggiungere qualche informazioni in più sui processori Ivy Bridge, ed in particolar modo sui nomi assegnati da Intel. I processori mobile Intel Ivy Bridge dovrebbero essere caratterizzati da un riferimento del tipo Core i3-3xxxM, Core i5-3xxxM e Core i7-3xxxM (Q) M con varie declinazione come Core i5-34xxM. I processori Pentium e Celeron dovrebbero invece passare ad una nomenclatura come per esempio Pentium G2xxxM.

Stando a quanto riferito in Rete, quindi, Intel manterrà la stessa denominazione di Sandy Bridge aumentando di una cifra la serie dei processori. Ricordiamo che, al momento, non abbiamo conferme ufficiali sui nomi, anche se i codici sembrano piuttosto credibili.

Fonte: Chiphell Via: LPS

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Ottobre 2011 16:53