APU AMD Llano A4, A6 e A8, per notebook potenti

APU AMD Llano A4, A6 e A8, per notebook potentiDopo le indiscrezioni della scorsa settimana circa le caratteristiche tecniche della nuova APU AMD Fusion destinata al settore mobile di fascia medio/alta, nome in codice Llano, ecco che viene svelata l'intera lineup di processori Llano che dovrebbero competere direttamente con le CPU Intel Sandy Bridge mobile.

Dopo aver divulgato le caratteristiche tecniche del futuro quad core AMD Fusion per notebook, chiamato A8-3530MX, è sempre il sito turco Donanimhaber a mostrare i dati completi dell'intera lineup di processori per il settore mobile di fascia medio/alta che AMD si appresta a presentare sul mercato. Vediamo che sono previsti ben cinque modelli quad core e due dual core. Nella prima tipologia troviamo i modelli A6-3400M, A6-3410MX, A8-3500M, A8-3510MX e A8-3530MX, mentre i dual core saranno rappresentati dai modelli A4-3300M ed A43310MX.

Roadmap AMD A-Series

Tutti saranno basati su core Husky con processo produttivo a 32 nm, con i dual core dotati di 2 MB di cache L2 e i quad core di 4 MB. Inoltre tutte le nuove APU supporteranno memorie DDR3 e DDR3L (low voltage, in grado di funzionare con appena 1.35 V) a 1333 MHz, mentre i quad core più potenti potranno essere dotati anche delle più performanti DDR3 a 1600 MHz. I TDP infine saranno pari a 35 W per i modelli meno potenti e 45 W per quelli più performanti: un risultato niente male, visto che i TDP degli attuali Intel Sandy Bridge sono decisamente più elevati.

Ciò che cambia dunque tra i diversi modelli, a parte ovviamente il numero di core, sono le frequenze di lavoro e il processore grafico integrato. Partendo dal basso troviamo il quad core A6-3400M, con un clock rate di 1.4 GHz, che salirà dinamicamente tramite la tecnologia AMD Turbo Core fino a 2.3 GHz. A6-3410MX partirà da 1.6 GHz ma si fermerà sempre a 2.3 GHz. Il modello A8-3500M invece partirà da 1.5 GHz, raggiungendo i 2.4 GHz. Infine A8-3510MX e A8-3530MX avranno un clock rate pari rispettivamente a 1.8 e 1.9 GHz, col primo che raggiungerà i 2.5 GHz e l'altro i 2.6 GHz.

I dual core A4-3300M ed A43310MX invece lavoreranno a 1.9 e 2.1 GHz, fermandosi in entrambi i casi a 2.5 GHz tramite la tecnologia AMD Turbo Core. Da quando esiste poi il progetto AMD Fusion un componente molto importante è sempre stato il processore grafico integrato, che ad esempio nel segmento netbook ha portato feature fino ad allora assenti, come il supporto all'accelerazione hardware del decoding dei formati video compressi. I nuovi AMD Llano avranno in tutto tre modelli di processore grafico integrato: i dual core useranno entrambi la Radeon HD 6480G, mentre i quad core A6-3400M e A6-3410MX saranno dotati di Radeon HD 6520G e gli altri tre quad core saranno equipaggiati con la Radeon HD 6620G.

I tre modelli si distinguono per il diverso numero di shader unit e per la frequenza di clock. La Radeon HD 6480G infatti ha 240 core che funzionano a 444 MHz, la Radeon HD 6520G invece ha 320 core a 400 MHz e infine la Radeon HD 6620G ha 400 core a 444 MHz. La politica di AMD per questi nuovi Llano parrebbe molto aggressiva. La casa di Sunnyvale infatti sta già distribuendo le nuove APU ai diversi produttori e si aspetta di vedere i primi notebook con questa piattaforma a partire dal prossimo luglio.

I volumi di vendita attesi sono elevati, secondo le stime rivelate da fonti interne e riportate da Digitimes infatti AMD parlerebbe di 1 milione di APU Llano vendute a giugno, 1.5 milioni a luglio e in totale 8-9 milioni entro la fine del 2011. Se tali previsioni dovessero confermarsi AMD vedrebbe salire il suo market share al 15% entro al fine del 2011.

Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Maggio 2011 17:02