Windows 8 cambierà interfaccia con il device

Windows 8 cambiera interfaccia con il deviceEmergono nuovi rumors su Windows 8, il futuro sistema operativo di Microsoft, che vedrà cambiare la sua interfaccia a seconda del dispositivo su cui sarà installato.

All'inizio dell'anno, Microsoft ha annunciato il supporto per l'architettura ARM nel futuro sistema operativo Windows, conosciuto per il momento con il nome di Windows 8. Questo OS potrà funzionare, quindi, sia su macchine con architettura Intel x86 e AMD, ma anche su piattaforma ARM (Nvidia Tegra, Texas Instrument OMAP e Qualcomm Snapdragon). Proprio questa caratteristica ha portato alcuni esperti a sostenere che Windows Phone 7 non avrà lunga vita e Windows Phone sarà presto abbandonato per concentrarsi su Windows più classico (Windows 8).

Windows 8

Nonostante queste speculazioni, l'azienda di Redmond dovrebbe aggiornare Windows Phone 7 varie volte nel corso dell'anno 2011, con un aggiornamento principale previsto in occasione del primo anno di vita, il prossimo ottobre. Tornando a Windows 8, il sempre ben informato Paul Thurrott ha dichiarato che, secondo le sue fonti, Microsoft modificherà l'interfaccia utente (UI) in Windows 8 a seconda dei formati e dei tipi di dispositivi su cui verrà installato. L'obiettivo è quello di migliorare l'esperienza utente per ogni macchina.

Possiamo immaginare dunque che l'interfaccia sia diversa a seconda che Windows 8 sia installato su un computer classico, su un netbook, su un tablet o su uno smartphone, con interazioni più o meno diverse (touchscreen o meno) a seconda del device. Inoltre, Paul Thurrott segnala la presenza di un nuovo applicativo che farà da ponte tra le applicazioni Windows native e le applicazioni presenti sul Web. Questo progetto, che risponde al nome in codice di Jupiter, supporterà le applicazioni Silverlight integrate in pacchetti AppX (*.appx) che saranno accessibili dagli utenti attraverso uno speciale Windows Marketplace.

Di conseguenza, per lui, il futuro di Windows Phone è più che dubbio. Sempre secondo i rumors, Microsoft potrebbe rilasciare la prima beta di Windows 8 destinata agli sviluppatori in occasione del PDC (Professional Developers Conference), riservato solo a loro, che si terrà a settembre/ottobre prossimo, mentre la versione finale di Windows 8 dovrebbe essere ultimata nel 2012. Tuttavia, da alcuni voci di corridoio, emerge che Windows 8 potrebbe vedere la luce solo nel 2013.

Via: LPS