Intel NUC, Next Unit of Computing, l'ultrabook in formato miniPC

Intel NUC, Next Unit of computing in Italia: modelli, prezzi, ambiti d'impiegoCos'è il NUC, Next Unit of Computing, il nuovo computer ideato da Intel? Non è solo un miniPC quadrato ma è qualcosa di più e di diverso. Video live, caratteristiche, gamma attuale e futura e disponibilità dei primi Intel NUC in Italia.

"Siamo entrati nell'era post-PC!" "Il desktop è morto!" "Il notebook è morto!" "Il netbook cannibalizza i notebook!" "I tablet cannibalizzano i netbook!" Potremmo continuare all'infinito. Avrete letto, ascoltato ed in qualche caso usato una di queste frasi negli ultimi anni. Sono tutte condivisibili a patto di intendersi su un concetto fondamentale: il computer è in evoluzione e tablet, notebook, netbook e smartphone non sono altro che diverse incarnazioni, diversi formati che rispondono a specifiche esigenze, ma che sono tutti riconducibili alla stessa radice.

È un'analisi che von Neumann probabilmente approverebbe ed è anche l'unica chiave di lettura che ci consente di interpretare correttamente quello che sta accadendo nel mondo del computing, superando gli slogan e i dogmi. Ne è consapevole anche Intel che, dopo qualche iniziale tentennamento, ora sembra decisa ad esplorare tutte le nuove tendenze suggerite dal mercato – tablet, smartphone, Android – senza però trascurare settori "tradizionali" come desktop, notebook e server.

Fra i formati emergenti figura certamente quello dei miniPC, come dimostra il successo di Raspberry Pi e l'interesse del pubblico verso box e chiavette Android. Da questo trend emerge una chiara indicazione verso computer di dimensioni compatte e dal consumo ridotto; Intel l'ha raccolta e reintepretata in base alla sua esperienza, creando il NUC, un acronimo che sta per Next Unit of Computing.

Intel NUC nella versione di Intersystem

Per il NUC, Intel ha ideato il nuovo form-factor uCFF (Ultra Compact Form Factor), un quadrato da 4 pollici di lato, circa 10x10cm, che nella versione completa di telaio diventa un parallelepipedo alto 4 cm e dotato di predisposizione VESA per essere agganciato ad un televisore o al monitor. Come ci spiega Andrea Luiselli di Intel Italia, infatti, il NUC viene proposto in due versioni, una che comprende solo la motherboard con il processore Intel sandato (board only) e l'altra con la motherboard inserita già nel sul telaio (boxed).

Luiselli sgombra anche il campo da un altro equivoco che da sempre accompagna il NUC: Intel non vende direttamente il NUC come prodotto finito agli utenti finali, ma offre la versione board-only e il barebone boxed ai rivenditori e agli integratori che possono personalizzarli aggiungendo memorie, storage e scheda di rete wireless o addirittura inserendo la board all'interno di telai custom o integrandola in soluzioni ad hoc.

"Il prodotto ha riscosso un grandissimo successo perché i clienti hanno visto nuove opportunità e ambiti di utilizzo, da chi l'ha utilizzato come soluzione integrata tradizionale, come ad esempio un PC per l'ufficio, a sistema per l'intrattenimento domestico, piuttosto che applicazioni in ambito business, per installare centralini VoIP o, solo la board, per soluzioni di digital signage", dice Luiselli.

La motherboard dell'Intel NUC

Attualmente sono disponibili 3 configurazioni di Intel NUC: una equipaggiata con Intel Celeron 847 e due con processore Intel Core i3-3217U che si distinguono per la presenza di una porta Thunderbolt o di un connettore Ethernet + doppia HDMI. Come annunciato durante il recente IDF di Pechino, a queste si aggiungeranno entro la metà del 2013 nuove SKU con processori Intel Core i5-3427U e Intel Core i7-3537U.

Abbiamo riassunto le varie versioni di Intel NUC nella seguente tabella, anche se occorre chiarire che le caratteristiche tecniche dei modelli i5 e i7 non sono ancora definitive.

Intel NUC Next Unit of Computing
ModelliDCP847SKEDCCP847SKED33217CKDC33217CKD33217GKEDC33217GKED53427HYE
Tipo  Board  Boxed  Board  Boxed  Board  Boxed  Board
Formato UCFF  
CPU Intel Celeron 847 Intel Core i3-3217U  Intel Core i5-3427U
Memoria  2 x DDR3 1066/1333 max 16GB 2 x DDR3 1333/1600max 16GB   
PCH  Intel QS77 Express   
Grafica Intel GMA HD 3000 Intel GMA HD 4000
Storage 1 x mSATA   
Porte  2 x HDMI 1.4a, 5 x USB 2.0 (2 interne), 1 x RJ45  1 x Thunderbolt 1.1a (DisplayPort), 1 x HDMI 1.4a, 5 x USB 2.0 (2 interne)  2 x HDMI 1.4a, 5 x USB 2.0 (2 interne), 1 x RJ45  1 x USB 3.0, ?
Espan. 1 x half minicard PCI Express
Intel NUC Next Unit of Computing
ModelliDC53427HYED53427HYEDC53427HYED53427RKEDC53427RKED73537SYDC73537SY
Tipo Boxed  Board  Boxed  Board  Boxed  Board  Boxed
Formato UCFF  
Processore  Intel Core i5-3427U  Intel core i7-3537U
Memoria 2 x DDR3 1333/1600max 16GB   
PCH  Intel QS77 Express   
Grafica Intel GMA HD 4000
Storage 1 x mSATA   
Porte  1 x USB 3.0, ?  2 x miniDisplayport, 1 x HDMI 1.4a, 4 x USB 2.0 (2 interne), 1 x USB 3.0, 1 x RJ45  1 x miniDisplayport, 1 x HDMI 1.4a, 2 x USB 2.0 (interne), 3 x USB 3.0, 1 x RJ45
Espansioni 1 x half minicard PCI Express

Dalla tabella emerge che, nonostante le ovvie differenze, tutti i NUC sono accomunati dallo stesso formato e dall'impiego di una piattaforma e componenti hardware di provenienza mobile. In realtà più che di una dotazione tecnica da notebook, si tratta di componenti per ultrabook, con chipset Intel QS77 Express e processori Intel Core di terza generazione Ivy Bridge a basso voltaggio con profilo termico di 17W. Per quanto parchi in termini di consumi, questi processori necessitano comunque di raffreddamento attivo e per questo il NUC è provvisto di un dissipatore con ventola, seppure per l'alimentazione basti un comune power adapter da 65W simile a quello utilizzato da ultraportatili e netbook.

Intel NUC ha dimensioni compatte e consumi ridotti

Gli integratori possono così scegliere quanta e quale memoria montare, fino ad un massimo di 16GB DDR3 su due banchi SoDIMM, la capacità di storage SSD su moduli mSATA, o di aggiungere un modulo WiFi (la versione boxed dispone di due antenne integrate nello chassis) o ulteriori espansioni sfruttando lo slot PCI-Express half-minicard in dotazione.

In realtà attualmente si possono trovare in vendita al pubblico anche i soli barebone con prezzi compresi fra i 160 ed i 300 euro, oltre ai NUC già completamente assemblati, ma in questa ipotesi il prezzo sale fino ai 600-800 euro in base alle configurazioni. Quest'ultimo è il caso di Intersystem, un assemblatore italiano che propone NUC con il coperchio rivestito da una pellicola colorata in vivaci tinte fluo – rosa, arancio o rosso – o nei più sobri colori nero e grigio e persino con una decorazione "fibra di carbonio".

Insomma, a parte le dimensioni e l'attenzione per il tema del risparmio energetico, il NUC ha ben poco in comune con i soliti box TV: è un PC compatto e a basso consumo ma capace di prestazioni sorprendenti e soprattutto in grado di far girare Windows 8 e le comuni applicazioni WinAPI. Il suo punto di forza è l'eccezionale versatilità che gli consente di soddisfare in modo ottimale qualsiasi esigenza dell'utente, tanto professionale quanto intrattenitiva, con pochissimi limiti se si escludono gli estremi del gaming 3D e di attività che possono essere gestite in modo più efficace da server e workstation.

Il NUC è la trasposizione in ambito desktop dei componenti e della filosofia ultrabook, con l'obiettivo di trovare il miglior equilibrio fra potenza, consumi e ingombri, senza lasciarsi condizionare troppo dalla competizione di prezzo. Non a caso il suo motto è "Ultra compact, Ultra impact"!

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Ottobre 2013 11:46