Home News IFC6410: dev board con Snapdragon 600, Ubuntu o Fedora Linux

IFC6410: dev board con Snapdragon 600, Ubuntu o Fedora Linux

IFC6410: dev board con Snapdragon 600, Ubuntu o Fedora LinuxLa scheda Pico-ITX IFC6410 può sostituire un computer desktop low-cost grazie al suo potente processore Qualcomm Snapdragon 600 e al supporto per Ubuntu 14.04 e Fedora 20. Costa 149 dollari.

La scheda Pico-ITX IFC6410 è quella che comunemente viene chiamata "computer-on-a-board" ed integra lo stesso SoC Qualcomm Snapdragon 600 dei più noti smartphone, come Samsung Galaxy S4 o HTC One M7. E' venduta a 149 dollari ed è progettata per sviluppatori, hobbisti ed altri utenti interessati a testare i propri progetti hardware/software su una piattaforma valida. Grazie però ad alcuni recenti miglioramenti, la scheda IFC6410 può essere impiegata come un piccolo computer desktop low-cost per uso personale. L'utente puà installare Ubuntu 14.04, Fedora 20 ed altri sistemi operativi basati su Linux, costruendo così un computer completo.

IFC6410

Fedora e Ubuntu sono distribuzioni open-source e dispongono di driver grafici "liberi" del Freedreno Project. Anche se Qualcomm non fornisce i driver open-source per le sue GPU Adreno, FreeDreno offre driver per reverse-engineering per grafica 2D e 3D con supporto per le OpenGL ES 2.0. Al momento, purtroppo, la riproduzione video con accelerazione hardware non è supportata, ma il SoC Qualcomm Snapdragon 600 è abbastanza potente per gestire filmati HD a 720p con decodifica software.

In altre parole, se siete alla ricerca di un media center o un gaming computer Linux-based completamente funzionale, IFC6410 non fa per voi, ma se vi serve un PC Linux a basso costo solo per la navigazione sul Web, la creazione di documenti ed alcune funzioni multimediali, la scheda IFC6410 è forse tra le più potenti sul mercato, anche rispetto al Raspberry Pi, che però costa anche 100 dollari in meno. IFC6410 dispone di 2GB di RAM, 4GB di memoria interna, 2 porte USB, Gigabit Ethernet, WiFi, Bluetooth, una porta USB OTG, una SATA ed alcune feature per sviluppatori tra cui i connettori GPIO, UART, SPI e I2C.

Via: Liliputing