Home News Huawei e Leica sempre più unite, anche nello sviluppo di applicazioni VR e AR

Huawei e Leica sempre più unite, anche nello sviluppo di applicazioni VR e AR

Huawei e Leica sempre più unite, anche nello sviluppo di applicazioni VR e ARIl "Max Berek Innovation Lab", frutto della collaborazione tra Huawei e Leica Camera AG, condurrà attività di ricerca e sviluppo nei settori dei nuovi sistemi ottici, elaborazione computazionale delle immagini, realtà virtuale e realtà aumentata.

Huawei e Leica Camera AG hanno annunciato di aver ampliato la propria collaborazione strategica con l’istituzione di un centro di ricerca e innovazione gestito congiuntamente, il Max Berek Innovation Lab. Il lancio arriva sette mesi dopo l'annuncio della partnership tecnologica a lungo termine nel campo dell'ingegneria ottica, e cinque mesi dopo il lancio, a livello mondiale, dei pluripremiati ed apprezzati smartphone Huawei P9 e P9 plus.

Huawei e Leica sempre più unite

Il nuovo laboratorio, situato nell’headquarter Leica a Wetzlar, in Germania, porterà ad un livello superiore lo sviluppo di sistemi ottici e tecnologie software-based per migliorare la qualità delle immagini in una vasta gamma di applicazioni per dispositivi fotografici e mobili. Ulteriori risultati includeranno la creazione di immagini ottenute con l’elaborazione computazionale, la realtà aumentata (AR) e soluzioni di realtà virtuale (VR). In aggiunta alle risorse di R&D di entrambe le aziende, Huawei e Leica collaboreranno con università tedesche, internazionali e istituti di ricerca.

La creazione del laboratorio è il risultato della visione e del sostegno del Dr. Andreas Kaufmann, azionista di maggioranza e presidente del comitato consultivo di Leica Camera AG, e Ren Zhengfei, CEO di HUAWEI. Il centro R&D è stato intitolato alla memoria di Max Berek (1886 - 1949), il pioniere tedesco dei microscopi e creatore delle prime lenti Leica, responsabile della progettazione ottica di oltre 20 obiettivi per la leggendaria fotocamera 35 mm inventata e costruita da Oskar Barnack. Grazie alle eccezionali prestazioni nella resa delle immagini e alla perfetta armonizzazione delle lenti, con l’ingegnosa invenzione di Barnack, Leica raggiunse il successo in tutto il mondo con il formato 35mm.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy