Home News HTC Buffy: è lui Facebook Phone?

HTC Buffy: è lui Facebook Phone?

HTC Buffy: è lui Facebook Phone?Facebook Phone ritorna con il nome in codice di Buffy. Sarà realizzato in collaborazione con HTC e potrebbe debuttare sul mercato tra 12-18 mesi. Staremo a vedere.

Il Web è in fermento dopo le indiscrezioni sullo sviluppo di uno smartphone con un OS mobile specifico per Facebook. In questo modo, il social network entrerebbe nel settore della telefonia mobile, confermando quelle voci secondo cui in questi mesi il sito blu sia stato impegnato nello sviluppo della propria piattaforma mobile per gestire direttamente i propri servizi. Nonostante la smentita di Facebook, che parla di un'integrazione stretta nei sistemi operativi esistenti, i rumors su Facebook Phone continuano a moltiplicarsi.

HTC Salsa e HTC Chacha

Nel corso di MWC 2011, HTC ha rivelato due smartphone dotati di un pulsante dedicato all'accesso a Facebook, confermando l'integrazione e non la creazione di un OS. Da allora, Facebook nasconde sempre meno il suo interesse nei dispositivi mobile e punta su HTML5 per rafforzare la sua presenza. E' pur vero che molte società, non legate all'industria mobile ma desiderose di trarne profitto, hanno creato un proprio OS basato su Android, in Cina (Alibaba e Baidu) e in USA (Amazon, per Kindle Fire). Perchè non dovrebbe farlo Facebook?

Il blog All Things Digital afferma che Facebook Phone esiste. Il suo nome è HTC Buffy. Integra un OS basato su Android, ma che Facebook ha adeguato alle proprie esigenze per arricchirlo con i propri servizi. Il social network avrebbe iniziato a lavorare con Samsung, ma alla fine avrebbe scelto il produttore taiwanese per terminare il progetto. Buffy dovrà aspettare 12-18 mesi prima di poter prendere forma, ma questa volta non sarà uno smartphone con un pulsante speciale, ma un vero e proprio terminale Facebook-centrico.

Commenti (2) 

RSS dei commenti
A parte il nome, penseranno mica che gli altri smartphone sono vampiri? E come stilo un paletto di frassino? Va beh l'ironia sulla cosa era scontata smilies/wink.gif
Personalizzazione di Android, temo per la privacy! Ovvero gps sempre acceso con tracciamento costante degli spostamenti anche se la funzione è spenta; controllo delle reti wifi costante per tracciare anche quelle e magari anche fotocamera accesa per scattare foto in giro e taggarle in automatico su facebook? Va bene che milioni di teenager sarebbero feliccissimi, ma che facebook abbia pesantemente personalizzato android mi crea qualche timore!
Amazon lo ha fatto per poter vendere dal suo store e vende a prezzi scontati quindi una personalizzazione spinta per evitare che tutti acquistino il fire per poi comprare magari da apple (scherzo) è ammissibile; ma non vedo cosa possa interessare a facebook, o li venderà a prezzi stracciati con una politica come amazon, o non capisco cosa serva se non a raccogliere dati dei clienti!
MS con WindowsPhone7 sta cercando di limitare il numero di versioni in circolazione se non per le personalizzazioni strette sui vari smartphone (diciamo per avere il dispositivo funzionante e ben configurato), android invece va nelle direzione opposta con n versioni pesantemente personalizzate che non si sa bene come saranno aggiornate e supportate; sarà interessante quando arriverà Windows8 Tablet (lo chiamo cosi perchè immagino che sarà distinto da Windows 8 per desktop o notebook) Windows Phone 8 e anche le versioni ottimizzate di Ubuntu (ma ha tempi di sviluppo lunghi) come si comporterà google con la sua galassia di versioni!  
riky1979

riky1979

novembre 24, 2011

ahahah guardiamo troppa TV! Anche io la prima cosa che ho pensato è stata Buffy la Vampira!
il problema della frammentazione di Android è ben presente a Google ma finora i tentativi di ridurlo non mi sembra che siano stati molto efficaci  
Dgenie

Dgenie

novembre 24, 2011

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy