HP ProBook 6555b con AMD Phenom II N930 Quad CoreDopo la linea Pavilion dv6-3000 dedicata alla multimedialità e all’intrattenimento, la multinazionale americana propone anche il nuovo HP ProBook 6555b pensato per il settore business.

Come noto, la serie ProBook di Hewlett Packard è indirizzata al settore business per il quale il produttore offre soluzioni versatili e facilmente trasportabili, in grado di unire schede tecniche soddisfacenti ad un design elegante e sobrio. Il nuovo HP ProBook 6555b può essere equipaggiato con diversi processori AMD: tra questi citiamo, a titolo di esempio, AMD Phenom II Quad-Core Mobile N930 (2.0 GHz, 2 MB L2 cache) oppure Phenom II Triple-Core Mobile N830 (2.1 GHz, 1.5 MB L2 cache). Sono disponibili anche processori Turion II e Athlon II.

HP probook 6555b

Questo device, dal form factor da 15,6 pollici, dispone di 2/4 GB di memoria RAM DDR3 ma si può prevedere una espansione fino ad un massimo di 8 GB che, comunque, garantisce una certa longevità al sistema. Lo storage si affida ad hard disk SATA II con tagli da 250, 320 o 500 GB (7200 rpm). E’ possibile optare per una unità SSD (Solid State Drive) da 128 GB. L’hard disk e il suo contenuto sono protetti con la tecnologia HP 3D DriveGuard che parcheggia le testine in caso di urto o caduta accidentale. L’hard disk è accompagnato da un masterizzatore DVD+/-RW SuperMulti DL LightScribe.

Il display è di tipo LED-backlit HD anti-glare e viene gestito da una scheda video ATI Mobility Radeon HD 4250. La connettività offre un modulo Bluetooth 2.1+EDR, una scheda di rete Ethernet e un modulo per comunicazioni wireless WiFi 802.11b/g/n. Opzionalmente è possibile installare un modulo Gobi per comunicazioni in larga banda provvisto anche di GPS al seguito. HP ProBook 6555b mette a disposizione anche una sezione audio Premier Sound con speaker integrati, una webcam per le videoconferenze e diverse porte ed interfacce, tra le quali segnaliamo uno slot ExpressCard, 3 porte USB 2.0, 1 eSATA/USB 2.0 Combo, uscita video VGA, 1 DisplayPort, porta FireWire, 1 seriale, e i connettori audio per microfono e cuffie.

La tastiera, con tastierino numerico separato, è di tipo full-size ed è resistente ai versamenti di liquidi per garantire la massima tranquillità durante l’uso. Sul versate software, oltre al sistema operativo Windows 7 disponibile in varie versioni, segnaliamo Microsoft Office Professional 2007 (trial di 60 giorni), McAfee Total Protection (trial) e Intervideo WinDVD – DVD Player. Sono presenti anche diversi applicativi proprietari per la gestione del sistema.

Trattandosi di un modello business-oriented, il ProBook non lesina sui meccanismi di protezione. E’ dotato, infatti, di chip TPM 1.2 (Trusted Platform Module), supporto per la tecnologia di individuazione in caso di furto LoJack, e diversi livelli di password. Questo modello misura 37.14 X 24.8 X 3.48 cm ed ha un peso di circa 2,51 chilogrammi, peso che dipende dalla configurazione finale. Il design è piuttosto sobrio e professionale come ci si aspetterebbe per questa classe di device.

L’autonomia, punto chiave di notebook on-the-go, è fornita da una batteria agli ioni di litio da 6 celle, anche in versione Long Life. Per chi desidera ottenere il massimo dell’operatività, il produttore offre una batteria da 9 celle (fino a 18 ore di autonomia nella versione di lunga durata).

Commenti