Home News HP Pavilion Mini 300 si aggiorna con CPU Intel Broadwell e audio Bang&Olufsen

HP Pavilion Mini 300 si aggiorna con CPU Intel Broadwell e audio Bang&Olufsen

HP Pavilion Mini 300 si aggiorna con CPU Intel BroadwellA sei mesi dal rilascio dei primi modelli con Intel Core i3-4025U (Haswell), HP aggiorna il suo Mini PC Pavilion Mini 300 con CPU Broadwell (Core i3-5005U e Core i5-5200U). Quando in Italia?

Ci potrebbe essere presto un aggiornamento per HP Pavilion Mini 300: la versione presentata al CES 2015 di Las Vegas e commercializzata in Italia un mese dopo (HP Pavilion Mini Desktop 300-030nl) è basata su un processore Intel Core i3-4025U da 1.5 GHz (Haswell), ma i media giapponesi indicano che sia già pronto un refresh "estivo" con CPU Intel Broadwell.

HP Pavilion Mini 300

Al momento non possiamo confermare le indiscrezioni, ma stando a quanto si legge online, i nuovi HP Pavilion Mini 300 saranno lanciati sul mercato tra 10 giorni ed esattamente il 17 luglio allo stesso prezzo circa dei modelli precedenti. In Giappone (e probabilmente nel resto del mondo) saranno rilasciate 2 SKU:

  • HP Pavilion Mini 300-130 con Intel Core i3-5005U da 2GHz, 4GB di memoria RAM, hard disk da 500GB a circa 70.000 yen (circa 522 euro);
  • HP Pavilion Mini 300-150 con Intel Core i5-5200U da 2.2GHz, 8GB di memoria RAM, hard disk da 1TB a 90.000 yen (circa 670 euro);

Il resto dell'equipaggiamento non cambia e, nel piccolo chassis da 145 × 145 × 54 millimetri e 660 grammi, saranno integrate ancora quattro USB di cui due nello standard 3.0, due uscite video digitali, una HDMI e una DisplayPort, che consentono così di pilotare fino a due display esterni contemporaneamente, un plug per il collegamento alle reti Ethernet, un jack audio per le cuffie, un lettore di schede di memoria in formato SD e un aggancio di sicurezza Kensington, oltre ai moduli WiFi 802.11n e Bluetooth 4.0. A bordo sempre Windows 8.1, che sarà aggiornabile a Windows 10 quando disponibile.

Una delle differenze estetiche, che però salta subito agli occhi, è la presenza del logo Bang&Olufsen (B&O) nella parte frontale del telaio. Non ci sorprende, visto che lo scorso marzo l'azienda americana ha firmato un accordo con il noto brand audio danese dopo la rottura con Beats Audio. Sapevamo che la tecnologia Bang&Olufsen sarebbe stata integrata nei notebook premium HP Spectre, Omen ed Envy, ma evidentemente la collaborazione comprende anche la gamma di Mini PC.

Per ora non abbiamo informazioni sull'arrivo dei nuovi HP Pavilion Mini 300 in Europa ed USA, ma non dovrebbe mancare molto all'annuncio ufficiale. Rimanete collegati.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy