Google Video chiude. Spazio a YouTubeCon una mail inviata ai proprio utenti, Google annuncia la chiusura di Google Video e la perdita di tutti i video uppati sulla vecchia piattaforma. Youtube avrà campo libero.


Lanciato a gennaio 2005, il servizio Google Video ha perso gran parte del suo interesse dopo l'acquisizione di YouTube alla fine del 2006. Nel corso degli anni, infatti, Google Video è stato privato di molte delle sue funzionalità tra cui l'upload di nuovi video nel maggio 2009. Con una mail diffusa ai suoi utenti, Google indica che dal prossimo 29 aprile tutti i contenuti multimediali uppati su Google Video saranno eliminati. Di conseguenza, l'azienda di Mountain View spinge i propri utenti a recuperare i propri filmati per upparli su YouTube.

YouTube in 5 anni

Questa mossa dovrebbe permettere di intensificare gli sforzi sull'algoritmo del motore di ricerca, capace di indicizzare i contenuti multimediali del Web. Pertanto, si parlerà sempre di Google Video ma come motore di ricerca: "La forza di Google Video è quella di permettere agli internauti di ricercare video nel Web, indipendentemente da dove sono archiviati i filmati. (…) ci permetterà di concentrarci sullo sviluppo di queste tecnologie", ha dichiarato Google.

YouTube diventerà dunque la piattaforma principale dei video online, nell'ambito dei servizi di Google. Acquistata per 1.65 miliardi di dollari nel novembre 2006, oggi YouTube caricherebbe ogni minuto 35 ore di video spiazzando la concorrenza.

 

Google News
Le notizie e le recensioni di Notebook Italia sono anche su Google News. Seguici cliccando sulla stellina

Commenti