Home News Google unifica la privacy

Google unifica la privacy

Google unifica la privacyGoogle ha annunciato, oggi, la prossima politica in materia di privacy, che semplificherà la gestione dei dati personali all'interno dei vari servizi Web. Le nuove regole saranno in vigore dal 1° marzo 2012.

Alma Whitten, responsabile del dipartimento Privacy di Google, ha spiegato che la società di Mountain View procederà presto ad una semplificazione drastica delle norme sulla privacy nei servizi di Google. Lo scorso settembre 2010, il motore di ricerca aveva compiuto molti sforzi per salvaguardare la privacy dei suoi utenti ma, piuttosto che avere 70 documenti diversi (ciascuno per ogni servizio Web), Google ne proporrà ora uno solo valido per tutti i suoi prodotti.

Questi cambiamenti entreranno in vigore dal 1° marzo, donando maggiore elasticità al sistema. Le nuove norme permetteranno ad un servizio di Google di sfruttare più direttamente le informazioni condivise su un altro prodotto. L'utente, che possiede un account su Google, sarà dunque identificato in un unico individuo che utilizza Gmail, Google Search, Youtube o Google Calendar. Google spiega che quest'unificazione permetterà di rompere alcune barriere, continuando ad offrire agli internauti un'esperienza più ricca.

Tornando sulle interazioni esistenti (come l'integrazione della rubrica degli indirizzi di Gmail in Google Calendar), la società californiana spiega: "Google potrebbe fare molto di più per voi, aiutandovi a condividere informazioni tra voi". Oltre alla recente introduzione di Google+ nel motore di ricerca per ottenere dei risultati personalizzati, Google sarà in grado di notificare all'utente che rischia di essere in ritardo su un appuntamento le informazioni aggiornate sul traffico, incrociando la sua posizione geografica su Google Maps, ad esempio. Per avere maggiori informazioni su questa nuova politica sulla privacy, vi diamo appuntamento su questa pagina.


Google Plus

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy