Home News Google Play Music All Access: musica in streaming a 9.99 dollari

Google Play Music All Access: musica in streaming a 9.99 dollari

Google Play Music All Access: come funziona?Durante la Google I/O conference dedicata agli sviluppatori, BigG ha presentato All Access, il nuovo sevizio di Google Play Music che farà concorrenza a Spotify, Rdio e Pandora. Abbonamento a partire da 9.99 dollari al mese, accesso in streaming a milioni di brani e possibilità di ascoltare anche i propri caricati nel cloud, su smartphone, tablet e PC Desktop.

Nella giornata di ieri Google ha tenuto come previsto un keynote di 3 ore durante la conference Google I/O, presentando diverse novità legate ai suoi vari servizi. Tra queste una delle più interessanti è legata all'evoluzione di Google Play Music, che ora diventa Google Play Music All Access e integra nuovi servizi per fare diretta concorrenza alla triade formata da Rdio, Pandora e Spotify. In precedenza Google Play Music offriva già la possibilità di sincronizzare sul cloud le proprie collezioni musicali per poi riascoltarle ovunque, dal tablet allo smartphone, fino al notebook, e anche di acquistare i nuovi album dallo store Google Play.

Google Play Music All Access

Ora però All Access offre nuovi servizi ad abbonamento che riprendono appunto quelli erogati dai competitor sopra citati. Anzitutto è stata rivista l'interfaccia, ora minimale e intuitiva, con un gradevole schema di colore grigio chiaro e arancione. Il servizio, a cui si può accedere sia tramite l'app Android che il sito Web, consente diverse cose. Anzitutto ad esempio si potranno ascoltare dei canali radio a partire da un brano o da un album appena ascoltato o basandosi sulle proprie preferenze, rimanendo quindi nello stesso stile. L'utente potrà anche votare i singoli brani, come su Pandora, così da aiutare il programma a restringere sempre più il campo proponendo musica maggiormente centrata sui propri gusti. Inoltre i brani nel cloud e quelli delle radio potranno essere aggiunti indifferentemente nelle playlist senza che ciò comporti l'acquisto dei primi.

Recandosi invece nella sezione Esplora si potrà navigare alla ricerca di novità per genere, album raccomandati, top album, top songs e playlist, oltre ovviamente che per ultimi album. All Access inoltre consente anche di condividere con gli amici i propri brani, ma a differenza dei competitor che offrono integrazione con i maggiori social network, questo si limita a Google+. Per accedere all'ascolto dei brani in streaming senza limitazioni di numero (ma senza acquistare nulla), sarà necessario sottoscrivere un abbonamento mensile del costo di 9.99 dollari (7.99 dollari per il primo mese se si sfrutterà l'offerta, valida fino al primo giugno). Il servizio è già disponibile anche in Italia.

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Google Play Music All Access non è disponibile in Italia. Si vocifera che lo sarà dall'agosto 2013. Speriamo!  
marco_ask

marco_ask

luglio 23, 2013

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy