Home News Google: Io sul Web, per proteggere i miei dati

Google: Io sul Web, per proteggere i miei dati

Google: Io sul Web, per proteggere i miei datiGoogle propone un nuovo servizio chiamato "Io sul Web" (Me on the Web, nella versione inglese), con l'obiettivo di facilitare la gestione della propria identità online ed operare un certo controllo.

"La vostra identità online non è solo determinata da ciò che pubblicate, ma anche da ciò che altri pubblicano su di voi", indica Google sul suo blog. Consapevole che la privacy è una sfida importante su Internet, Google dota l'utente di una nuova arma per controllare i suoi dati personali sul Web. Coloro che possiedono un account Google potranno accedere alla Dashboard Google (impostazioni profilo) e quindi ad una nuova sezione chiamata "Io sul Web", che permette di "comprendere e gestire ciò che gli altri vedono quando effettuano ricerche su di voi su Google".

Google

Lo strumento riprende, in particolare, il principio degli avvisi di Google e si concentra sul controllo dei propri dati personali. La loro configurazione è facilitata, tanto che le notifiche avvisano l'utente quanto il suo nome, il suo indirizzo e-mail o altri dati (da configurare) spuntano nei risultati di una ricerca. "Io suo Web" offre anche alcuni consigli, soprattutto su come procedere per tentare di cancellare ogni propria traccia da Google, attraverso la rimozione di una pagina o di un sito nei risultati di ricerca.

Mentre Google si arma per proteggere la vita privata dei propri utenti, Facebook vara un nuovo servizio per il social network, il riconoscimento facciale attivato di default.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy