Home News Google in ripresa a Wall Street

Google in ripresa a Wall Street

Google in ripresa a Wall StreetDopo il "pasticcio" di ieri, così come lo ha definito l'amministratore delegato di Google Larry Page, l'azienda di Mountain View tenta il recupero (-0.6%), con il titolo a 690.59 dollari.

La giornata di ieri, per Google e per i suoi investitori, è stata una delle peggiori dal punto di vista economico. Per la pubblicazione, anticipata e non autorizzata, di una bozza dei risultati finanziari dell'ultimo trimestre dell'azienda di Mountain View, Google ha perso fino all'11% del valore del suo titolo, chiudendo in calo del 9%. I dati, non molto positivi per il peso dell'acquisizione di Motorola Mobility, hanno scosso il mercato provocando caos e disappunto a Wall Street.

Larry Page e Sergey Brin

Nonostante la debacle, Google non si arrende e cerca oggi di recuperare il denaro perso ma soprattutto quei preziosi punti percentuali in Borsa. Nella giornata di oggi, il titolo a Wall Street cede lo 0,62% a 690,59 dollari per azione, anche se in precedenza aveva raggiunto 706,7 dollari per azione, in netto rialzo rispetto al trend giornaliero. La capitalizzazione e' in calo a 227,09 miliardi di dollari.

Se la passa molto peggio, in calo ulteriore, il titolo di R.R. Donnelley, la società responsabile della pubblicazione dei risultati trimestrali nonché dell'errore costato a Google milioni di dollari. Il titolo cede l'1,72% a 10,57 dollari per azione, poco sopra il minimo di seduta.