Home News Google Chrome passa a quota 10%

Google Chrome passa a quota 10%

Google Chrome passa a quota 10%Per la prima volta, il browser Google Chrome taglia il traguardo del 10% di quote di mercato. Internet Explorer e Firefox, i principali competitor dell'azienda di Mountain View, nonostante si siano classificati davanti a Chrome perdono terreno.

Questa volta ci siamo! Dopo aver raggiunto il risultato del 9.98% di quote di mercato nel dicembre 2010, Chrome (il browser di Google) ha superato la soglia del 10% nel gennaio 2011. Sempre secondo le stime di Net Applications, infatti, proprio nel periodo prima citato Chrome è riuscito a conquistare esattamente il 10.7% del mercato dei browser. Ma i suoi concorrenti come si sono comportati? Safari passa dal 5.89% al 6.3% ed Opera passa dal 2.23% al 2.28%.

Classifica browser gennaio 2011

Nello stesso arco di tempo, Firefox continua il suo lento declino, ottenendo il suo risultato più basso nell'anno con il 22.75% di quote di mercato, contro il 22.81% del mese precedente. La stessa sorte tocca a Internet Explorer, che registra un calo più importante di un punto percentuale, dal 57.08% al 56%. Nel marzo 2010, il browser di Microsoft contava ancora più del 60% di quote di mercato. Tra le buone notizie, però, segnaliamo che Internet Explorer 8 guadagna ogni mese sempre più consensi, raggiungendo il 34.17% di quote di mercato.

In realtà, sono le versioni Internet Explorer 7 (da 8.76% all'8.29%) e Internet Explorer 6 (dal 13.06% all'11.43%) a perdere ogni mese una grossa fetta di utenti, alcuni dei quali si riversano su IE8 o cambiano browser scegliendo Chrome. A questo ritmo, il browser di Google è solo all'inizio della sua lunga crescita. Facciamo notare, inoltre, che la versione beta di IE9 raggiunge lo 0.5%, a testimonianza di un discreto interesse da parte dell'utenza. La versione Release Candidate di Internet Explorer 9 è attesa per il 10 febbraio.