Home News Google+: caccia all'invito

Google+: caccia all'invito

Google+: caccia all'invitoGoogle+, ancora in fase beta, è riuscito a conquistare gli utenti in poche ore. Mountain View, per proteggere la stabilità del sistema, ha chiuso le iscrizioni e bloccato gli inviti.

Google+ è il nuovo social network dell'azienda di Mountain View. A poche ore dal suo lancio, il servizio è stato letteralmente preso d'assalto dagli utenti costringendo il motore di ricerca alla chiusura delle iscrizioni. La piattaforma è per ora ancora in fase beta ed un sovraccarico del sistema potrebbe compromettere la stabilità del social network ed i dati degli utenti già iscritti. Per questa ragione, come vi abbiamo anticipato nella serata di ieri, Google ha deciso di interrompere il flusso di utenti su iscrizione e garantire solo un accesso su invito.

Google Plus

Anche questo sistema, però, è stato disponibile solo per qualche ora prima che fosse raggiunto il limite massimo di capienza. Stop anche agli inviti. Gli utenti, quindi, rimasti a terra cercano alternative per procurarsi una chiave d'accesso al nuovo social network e ritargliarsi il proprio angoletto nella piazza sociale di BigG. L'ultima novità è la vendita dei propri inviti. Sono numerosi, infatti, gli internauti che hanno messo in vendita e all'asta i propri inviti su eBay: il costo va da 99 centesimi di dollaro a circa 18 dollari. L'iniziativa è stata apprezzata e gli inviti stanno andando a ruba!

Sembra proprio che Google abbia colpito nel segno: "la domanda di salire a bordo di Google+ è altissima. Noi dobbiamo muoverci in sicurezza, conservando il controllo della piattaforma", ha dichiarato Vic Gundotra, responsabile della dovisione di ingegneria industriale in Google. Al momento è difficile stabilire se Google sarà un successo o l'ennesimo fallimento. Gli utenti abbandoneranno Facebook per riversarsi su Google+? Il valore aggiunto di Google Plus è quello di essere strettamente legato agli altri servizi e prodotti di Google, al momento il sito più visitato al momento.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy