Home News Garanzia Apple: class action dei consumatori

Garanzia Apple: class action dei consumatori

Garanzia Apple: class action dei consumatoriDue associazioni italiane dei consumatori, la Federconsumatori e il Centro per la Tutela dei Consumatori e degli Utenti (CTCU) hanno avviato una class action contro Apple Italia per non aver rispettato le leggi sulla garanzia nazionale.

Federconsumatori, con sede a Roma, e il Centro per la Tutela dei Consumatori e Utenti di Bolzano hanno annunciato - in una nota ufficiale congiunta - l'avvio di una class action nei confronti di Apple per la questione della garanzia biennale, ancora poco chiara. In particolar modo, le due associazioni sottolineano che Apple "non ha informato in modo adeguato i consumatori circa i loro diritti di assistenza gratuita biennale sui prodotti venduti limitandosi invece a riconoscere la sola garanzia commerciale di 1 anno per Apple".

Ed ancora: "non chiarivano adeguatamente il diritto del consumatore alla garanzia biennale di conformità da parte del venditore così da indurli ad attivare un rapporto contrattuale nuovo, a titolo oneroso, il cui contenuto risultava in parte sovrapposto ai diritti già spettanti in forza della garanzia legale".

Apple Macbook Pro smontato

Ricordiamo che, lo scorso dicembre, l'Antitrust ha inflitto una multa da 900 mila euro ad Apple Italia, confermata poi in appello a maggio dal TAR del Lazio. Pochi giorni fa, inoltre, Vivienne Reding, Commissario europeo per la Giustizia ha inviato una lettera ai 27 Stati membri della UE, invitandoli a seguire con attenzione Apple per le sue "inaccettabili pratiche di marketing".

"Di fronte a questa grave situazione e considerato il reiterato comportamento delle Aziende Apple di violazione della legge a tutela dei consumatori, la Federconsumatori ed il Centro Tutela dei Consumatori e Utenti hanno deciso di presentare immediatamente una class action tramite il Prof. Avv. Massimo Cerniglia, coordinatore di un collegio di legale, al fine di ottenere per i consumatori il risarcimento di tutti i danni conseguenti ai comportamenti passati e presenti delle Aziende del Gruppo Apple", si legge nella nota ufficiale.

La class action sarà notificata in un paio di giorni e i consumatori, convinti ad acquistare estensioni di garanzia inutili, hanno circa sei mesi di tempo per decidere se partecipare o meno alla causa. Le due associazioni dovrebbero sostenere le spese legali, se l'azione avrà successo, mentre i consumatori dovranno cedere un modesto 10-15% del loro risarcimento in caso di vittoria.

Commenti (1) 

RSS dei commenti
Mi pare che ormai molti altri dichiarino apertamente che sia di 2 anni direttamente dal produttore, sono sicuro si Sony Samsung Asus e di sicuro molti altri! Solo hp mi pare che mantenga 1anno (scritta sul notebook mi pare) anche se poi la gestiscono per 2 anni. Sempre senza fattura ovviamente per quelli fatturati rimane un anno!
Apple anche se ha un assistenza che dicono perfetta ha sempre imposto 1 anno anche per far vendere le sue estensioni di garanzia! Mi pare che furono multati anche varie catene di elettronica italiane per via del fatto che premevano sulle estensioni a pagamento e glissavano sul secondo anno.  
riky1979

riky1979

ottobre 11, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy