Home News Galaxy Tab 10.1: 1.5 milioni di CPU Nvidia Tegra 2 ordinate

Galaxy Tab 10.1: 1.5 milioni di CPU Nvidia Tegra 2 ordinate

Galaxy Tab 10.1: 1.5 milioni di CPU Tegra 2 ordinateNvidia è riuscita ad assicurarsi un 2011 di successo. I suoi processori Tegra 2 saranno integrati nei tablet LG Optimus Pad e Samsung Galaxy Tab 10.1, con performance di vendita in continua crescita. Secondo alcune indiscrezioni, Samsung sarebbe passato da un ordinativo di 1 milione ad uno di 1.5 milioni di processori Tegra 2.

L'azienda coreana ha annunciato il nuovo tablet Galaxy Tab 10.1 solo qualche giorno fa, in occasione del MWC 2011, dotato di un processore Nvidia Tegra 2. Secondo alcune fonti taiwanesi, il produttore coreano sarebbe passato da 1 milione a 1.5 milioni di CPU Tegra 2 ordinate per il nuovo device.

Samsung Galaxy Tab 10.1

Questa informazione ci dà un'idea sulle attese del gruppo sul nuovo Galaxy Tab da 10.1 pollici. Le stesse fonti sottolineano che Samsung non ha raggiunto completamente i suoi obiettivi di vendita con il primo modello Galaxy Tab da 7 pollici, ma l'azienda conta sul supporto degli operatori mobile e sulla sua presenza su numerosi canali di distribuzione per vendere la versione più grande.

Vi ricordiamo che Galaxy Tab 10.1, con Android Honeycomb e display da 10 pollici, rappresenta un concorrente diretto del tablet Apple iPad, leader indiscusso del settore in oggetto. Il mercato però è pronto ad accogliere altri modelli, sempre basati su chip Nvidia Tegra, dai maggiori produttori dell'elettronica mobile. Nei prossimi mesi, infatti, Samsung, Dell, Motorola, Acer, Toshiba, Asus e MSI lanceranno le loro soluzioni mobile basate sul binomio Android/Tegra 2.

Asus avrebbe ordinato 500.000 processori Tegra 2 per il primo trimestre 2011 per i suoi tablet Asus Eee Pad Transformer ed Asus Eee Pad Slider. Caratterizzati da specifiche piuttosto simili, tutti questi device riusciranno a trovare la loro nicchia di mercato? Staremo a vedere!

Fonte: Digitimes

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy