luke811

New member
Salve,
ho fatto cambiare, ovvero clonare il disco rigido del Notebook (Asus Pro P3540F - Intel Core i5-8265U) che montava un HDD (Toshiba) da 1TB con un SSD da 256GB (Kingston) al fine di migliorarne le prestazioni. L'avvio non è cambiato di molto. Ad ogni modo, una volta caricato il sistema è molto più veloce. Il problema lo da nello spegimento, ci mette quasi 5 minuti a spegnersi. Suggerimenti?
Un'altra cosa strana che ho notato è nelle propiretà del disco "C" (l'unico montato, non ci sono altre partizioni) dove vedo che lo spazio a disposizione è di 930GB. Ha mantenuto le informazioni dell'HDD precedente. E' normale?
Anticipatamente ringrazio nell'attesa di una vostra risposta.
Luca
 

Dgenie

Active member
ciao, sembra che qualcosa sia andato storto nel porting dei file su disco, dovresti avere un boot decisamente più veloce

puoi fare un debug dello spegnimento di Windows 10
invia Win+r
nella finestra di dialog scrivi eventvwr.msc e invia
ti aprirà Visualizzatore Eventi, vai a Registri di Windows e poi apri Sistema nel menu a tendina
lì puoi avere indicazione di eventuali errori o problemi
 

Dgenie

Active member
alcuni errori sono fisiologici, altri invece determineranno la lentezza che hai e vanno risolti, devi esaminarli con calma e devi capire se ci sono cose che puoi fare sistemare o che puoi sistemare tu stesso
 

Dgenie

Active member
dimenticavo, no anche il fatto che ti mostri la capacità dell'hdd precedente non è giusto, esistono dei tool appositi per migrare all'SSD, io ne utilizzavo uno che mi arrivò con un SSD Toshiba ma anche Samsung ne aveva uno proprietario, entrambi funzionavano alla grande, non so nello specifico nel tuo caso che tecnica hanno usato