Home News Firefox 4 beta 4: Sync e Panorama

Firefox 4 beta 4: Sync e Panorama

Firefox 4 beta 4: Sync e PanoramaLa versione finale di Firefox 4 si avvicina a grandi passi, come testimonia la pubblicazione lunedì sera di un quarta release beta. Tra le novità, troviamo la sincronizzazione (Sync) e Panorama, prima conosciuto come Tab Candy.

Disponibile per Windows, Mac e Linux in 39 lingue, Firefox 4 beta 4 introduce alcune funzionalità di default, prima accessibili solo tramite plugin. Nel gruppo, troviamo in particolare Sync, lo strumento di sincronizzazione che permette di archiviare su un server remoto gestito da Mozilla i principali parametri, quali cronologia, password salvate o tab aperte, in modo da ritrovarle facilmente al riavvio del browser su un secondo computer o terminale collegato (un'applicazione iPhone simile è già disponibile).

Firefox 4

Panorama, in passato conosciuto come Tab Candy, è stato integrato di default in questa beta 4. Sviluppato da Aza Raskin, questo strumento di ispirazione linuxiana accessibile attraverso una piccola icona localizzata nell'angolo superiore destro del browser, permette di accedere ad un'interfaccia nella quale si potranno riorganizzare le proprie tab per trascinamento. Il vantaggio di questa feature non è quello di poter scegliere l'ordine nel quale organizzare le proprie schede, quanto quello di poter mettere da parte delle tab ed alcune organizzarle in una cartella per sessione di navigazione.

Sul piano tecnico, Firefox 4 beta 4, basato sul motore di rendering Gecko 2.0, introduce anche il supporto per l'accelerazione hardware di alcuni elementi grafici attraverso Direct2D. Riservata a Windows Vista e Windows 7, quest'opzione (ancora in fase di prova) non è attiva di default. Per utilizzarla, sarà necessario modificare alcuni parametri di configurazione del browser. La quarta versione beta di Firefox 4 firma anche il supporto per video HTML5, in modo da migliorare la cache e la navigazione nel contenuto multimediale.

Nuove API (interfacce di programmazione) dovrebbero migliorare inoltre l'efficienza del motore di rendering JavaScript. In questa fase, la fondazione Mozilla spera logicamente di raccogliere gli ultimi feedback degli utilizzatori prima di rilasciare la versione finale di Fireofx 4, il cui lancio è atteso in autunno.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy