Home News Firefox 4, 5, 6 e 7 nel 2011

Firefox 4, 5, 6 e 7 nel 2011

Firefox 4, 5, 6 e 7 nel 2011Per Firefox, Mozilla desidera fissare un ciclo di sviluppo più rapido, come quello di Google Chrome. Firefox 4 è atteso alla fine del mese, Firefox 5, 6 e 7 nel corso del 2011.

Il mese scorso, la community degli sviluppatori di Firefox è stata invitata ad accelerare i lavori sul browser. Allo stesso tempo, Asa Dotzler, coordinatore del team di sviluppo di Mozilla, ha aggiunto che la fondazione ha intenzione di cambiare il ritmo di pubblicazione delle release sul lungo termine. "Avremo un ciclo di sviluppo rapido", ha dichiarato Asa Dotzler, prima di continuare dicendo: "E' più preferibile per i nostri utenti. Di conseguenza sarà necessario (...) completare a breve Firefox 4".

Firefox 3.7

Queste idee sono state subito messe in pratica e il programma di rilascio delle prossime versioni è stato modificato. La grande sopresa: Firefox 7 dovrebbe essere ultimato a fine anno, e ciò significa che le versioni ad esso precedenti saranno rilasciate circa ogni trimestre. Fra le priorità evidenziate dal direttore dello sviluppo, Mike Beltzner, notiamo una soglia massima di interazione (pari a 50ms) tra l'azione di un internauta e la reattività dell'interfaccia, la sicurezza dei dati degli utenti, un controllo sulle applicazioni Web con piattaforma comune "desktop/dispositivo mobile" e sull'identità comunitaria, il supporto di nuovi sistemi operativi e di nuove configurazioni hardware così come alcuni ritocchini estetici all'interfaccia utente.

Firefox 5 dovrebbe integrare un gestore di account utente e degli strumenti che facilitano la condivisione delle estensioni. Segnaliamo anche il supporto per Windows 7 in versione a 64bit. Firefox 6 metterà invece l'accento sulle applicazioni Web con un'ottimizzazione di JavaScript. E' citata anche la compatibilità con Mac OS X 10.7. Infine, per Firefox 7, lo sviluppo sarà orientato ad Electrolysis, un sistema che assegna un processo dedicato a ciascun componente dell'applicazione. Al momento non sappiamo se gli sviluppatori sapranno adattarsi a questo nuovo ritmo di pubblicazione, che ricorda fortemente quello di Google Chrome.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy