Fedora 15 Lovelock con Gnome 3La nuova distribuzione Linux Fedora 15, nome in codice Lovelock, è disponibile da qualche ora in versione finale. L'ultima release è basata sull'ambiente desktop Gnome 3.

Fedora 15 porta con se' numerose novità a partire dall'ambiente desktop Gnome 3, proposto di default, la cui versione finale è stata pubblicata agli inizi di aprile. Si tratta dunque della prima distribuzione Linux ad integrare l'ultima versione di Gnome, mentre Canonical ha preferito Unity per Ubuntu 11.04. L'utente, comunque, potrà optare per un altro ambiente desktop come KDE Plasma workspaces 4.6 o Xfce 4.8. La seconda novità è data dalla presenza del filesystem Btrfs, sviluppato in particolare da Red Hat e Oracle.

Fedora 15

Lo scopo è rendere Btrfs il file-+system di default della prossima versione di Fedora, nome in codice Verne, attesa per ottobre 2011. La gestione del consumo energetico è stata migliorata su Fedora 15, attraverso nuove versioni di powertop, tuned e pm-utils. In tuned, è possibile adattare dinamicamente i parametri del sistema per una migliore gestione del consumo d'energia e delle prestazioni. Sono inclusi della distribuzione anche il browser Mozilla Firefox 4, la suite per l'ufficio LibreOffice, la piattaforma Sugar 0.92, Robotics Suite per gli sviluppatori, GCC 4.6 e anche GBD 7.3.

Per quanto riguarda i linguaggi di programmazione, troviamo Phython 3.2, OCaml 3.12, Rails 3.0.5 e Maven 3. Tra gli strumenti integrati, segnaliamo la presenza di BoxGrinder derivato dal progetto JBoss, un firewall dinamico ed una nuova GUI per SELinux. Potete scaricare la distribuzione Fedora 15 Lovelock, basata su kernel Linux 2.6.38, su questa pagina.

Fonte: LPS

Commenti