Home News Eurocom P5 e P7 Pro, notebook con prestazioni da desktop

Eurocom P5 e P7 Pro, notebook con prestazioni da desktop

Eurocom P5 e P7 Pro, notebook con prestazioni da desktopNon solo gaming notebook per Eurocom, i nuovi Eurocom P5 e P7 Pro infatti sono due portatili da 15 e 17 pollici completamente configurabili ed upgradabili, equipaggiati con processori Intel Core in versione desktop e schede video dedicate Nvidia GeForce GTX 980M, 970M, 965M o Quadro K5100M, K3100M e K1100M, perfetti anche per il settore professionale.

Eurocom annuncia la disponibilità di due suoi nuovi portatili, gli Eurocom P5 e P7 Pro, perfetti sia per i gamer che per i professionisti. Realizzati in ottima plastica ABD sono capaci di unire robustezza, resistenza e leggerezza e sono del tutto aggiornabili anche in futuro, per assicurare una vita operativa particolarmente estesa. Dal punto di vista della sicurezza inoltre Eurocom ha integrato anche un modulo TPM 2.0, un lettore di impronte digitali e un aggancio di sicurezza Kensington.

Eurocom P5 Pro

I due portatili condividono anche la dotazione hardware e si distinguono dunque unicamente per le misure (386 x 262 x 35 mm, per 3.4 Kg per il P5 Pro e 418 x 282 x 16-38 mm e 3.9 Kg per il P7 Pro) e per la diagonale del display: Eurocom P5 Pro infatti ha uno schermo da 15.6 pollici, disponibile sia con pannello da 3840 x 2160 pixel che Full HD, mentre il P7 Pro si ferma alla seconda opzione, sia in versione con finitura lucida che opaca. Comune anche il parco porte e connessioni, che comprende 4 USB 3.0 di cui una in grado di alimentare device esterni anche a notebook spento, 1 porta combo eSATA/USB3.0, 2 uscite video digitali Display Port 1.2, 1 HDMI, jack audio per cuffie e microfono, 1 uscita audio S/PDIF e un plug RJ-45 per le reti cablate, oltre a un lettore di memorie 6-in-1 (MC/RSMMC/SD/mini SD/SDHC/SDXC).

All'interno invece sarà possibile in entrambi i casi ospitare processori Intel Core di quarta e quinta generazione in versione desktop, quindi capaci di raggiungere frequenze operative molto più elevate, grazie a TDP fino a 90 W, abbinati a un massimo di 32 GB di RAM DDR3L-1600, 1866 o anche 2133 e a schede video dedicate Nvidia GeForce GTX 980M, 970M, 965M o Quadro K5100M, K3100M e K1100M su schede modulari MXM 3.0b. Per lo storage invece si potrà contare su un massimo di quattro unità, due a stato solido di tipo M.2 2280 su PCIe e due hard disk tradizionali o altri due SSD SATA3 6Gbps con tecnologia Intel Rapid Start e Smart Response e possibilità di configurarli in modalità RAID 0/1/5/10.

Gli Eurocom P5 e P7 pro hanno anche una tastiera retroilluminata, un touchpad con supporto alle gesture, un impianto audio con due speaker da 2 W ciascuno e processore audio Creative Sound Blaster X-FI MB3 e batteria a 8 celle da 82 Wh on grado di garantire un'autonomia massima di circa 2 ore.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy