Home News eMeet OfficeCore M2, smart conference speaker con Intelligenza Artificiale

eMeet OfficeCore M2, smart conference speaker con Intelligenza Artificiale

eMeet OfficeCore M2, conference speaker con Intelligenza ArtificialeFra poco più di due settimane debutterà sul mercato eMeet OfficeCore M2, upgrade del precedente modello M1 ed il primo conference speaker wireless al mondo potenziato dall'intelligenza artificiale, che consentirà di migliorare la qualità del suono. Scopriamo insieme i suoi punti di forza.

Nell'ampio panorama degli speaker wireless è assai difficile individuare un prodotto che riesca a soddisfare tutte le nostre esigenze in ambito lavorativo e che abbia una dotazione tecnica completa. Ma fortunamente, da qualche anno a questa parte, possiamo contare sull'Intelligenza Artificiale (AI) che - dopo aver conquistato gli smartphone premium - sta iniziando a fare capolino anche nei dispositivi per la "smart home". Pensate agli speaker come Google Home e Amazon Alexa, che presto avranno una controparte per l'ufficio con il nuovo conference speaker eMeet OfficeCore M2.

eMeet OfficeCore M2

Prodotto dall'azienda cinese emergente eMeet Tech, questo dispositivo rappresenta un upgrade della versione precedente (eMeet OfficeCore M1, tra i migliori vivavoce Bluetooth) e sfrutterà l'Intelligenza Artificiale per migliorare notevolmente la riproduzione vocale, localizzando la direzione di provenienza dei suoni e sopprimendo il rumore  in maniera adattiva grazie all'algoritmo VoiceIA basato su Deep Learning per trasmettere un suono potente e chiaro. eMeet OfficeCore M2 è abbastanza compatto e portatile (diametro di 125 mm e spessore di appena 35 mm), quindi sarà possibile trasportarlo ovunque in tasca o in borsa ed utilizzarlo all'occorrenza in una sala riunione.

A bordo sono integrati quattro microfoni disposti specularmente sul perimetro e dei potenti speaker sul lato superiore che consentiranno la ricezione e l'emissione del suono a 360° e fino a 10 metri di distanza, ingressi USB e jack da 3.5 mm, nonché connettività Bluetooth, che permetterà di collegare il dispositivo allo smartphone per utilizzarlo tramite l'applicazione proprietaria. I tasti disposti sulla parte superiore, poi, consentiranno di accenderlo e spegnerlo, regolare il volume, spegnere il microfono e rispondere alle chiamate. eMeet OfficeCore M2 può essere collegata ad un'altra unità, per espandere il raggio d'azione.

eMeet OfficeCore M2

Bisognerà aspettare ancora poco più di due settimane perché il dispositivo arrivi sul mercato nelle tre colorazioni: nera, bianca e grigia. Ancora non sono presenti informazioni riguardanti prezzo e caratteristiche restanti, ma un'idea potrebbe darla il vecchio modello che si trova su Amazon ad un prezzo di 180$ e con recensioni molto positive. Per maggiori informazioni, potete consultare il sito ufficiale.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy