Home News EEGsmart Touch: pilotare i droni con la forza del pensiero

EEGsmart Touch: pilotare i droni con la forza del pensiero

EEGsmart Touch per controllare i droni col pensieroFoto e video live di EEGsmart Touch, un casco non invasivo che promette di rendere la tecnologia BCI, Brain-Controlled-Interface, o interfaccia neurale, alla portata di tutti. Attualmente in crowdfunding su Indiegogo.

Le espressioni interfacce neurali e BCI, Brain-Controlled-Interface, molto probabilmente saranno sconosciute a molti di voi, ma non parliamo d'altro che della possibilità, inseguita per lungo tempo, di creare un'interfaccia di comunicazione diretta fra il nostro cervello ed i device come ad esempio un computer. Usiamo quotidianamente interfacce come il tocco, il mouse e la tastiera ma assumono un ruolo via via crescente anche le cosiddette interfacce naturali, come i comandi vocali e il tracciamento del movimento degli occhi.

L'interazione con il tablet, la console di gioco o il desktop, non sarebbe più facile ed immediata se bastasse pensare ad un comando o ad una operazione e il device l'eseguisse? Si tratta di un campo di ricerca fondamentale per i disabili e nel tempo sono state sviluppate tecnologie efficaci di tipo invasivo o semi-invasivo, ma per fortuna esistono anche tecnologie di BCI totalmente non invasive. Una di queste è denominata EEG, un acronimo che sta per elettroencefalografia e permette di registrare l'attività elettrica dell'encefalo tramite appositi sensori.

EEGsmart Touch è un casco per l'interfaccia neurale

L'obiettivo di EEGsmart è quello di rendere questa tecnologia accessibile a tutti sia a scopo medico sia a scopo ludico-intrattenitivo. Non parliamo di obiettivi a lungo termine ma di qualcosa di immediato perché la Casa cinese ha lanciato recentemente una campagna di crowdfunding per il suo casco BCI denominato EEGsmart Touch.

La campagna aveva un goal molto basso ed è stato già ampiamente superato, ma è ancora attiva e potete approfittarne per accaparrarvi uno di questi caschi al prezzo speciale per i backers di 199$ o 499$ corredato di spada laser! Come funziona EEGsmart Touch? In realtà non c'è solo la componente hardware del casco, ma c'è anche una componente software che comprende apps per Android e iOS, ed un kit di sviluppo SDK con una serie di API che possono essere utilizzate da terze parti per realizzare applicazioni compatibili.

EEGsmart Touch è completamente non invasivo

Lato hardware, il casco ha un design molto discreto seppure decisamente futuristico, ed ospita frontalmente un PCB con dei contoller ad hoc per processare le informazioni provenienti da 6 sensori EEG "a secco" e da due sensori di riferimento che si posizionano sui lobi delle orecchie tramite due clip. Quindi basta indossare EEGsmart Touch senza dover incollare direttamente i sensori sulla pelle o altre operazioni che rendono l'uso del device complicato e sconveniente.

EEGsmart Touch riconosce 6 direzioni e 4 emozioni

Per il momento EEGSmart Touch riesce a riconoscere pochi comandi ed informazioni elementari: intercetta 6 direzioni, alto, basso, destra e sinistra, avanti e indietro, e le vostre emozioni. Ad esempio può essere utilizzato per controllare dei droni o altri apparecchi RC oppure può riconoscere se avete un calo di concentrazione dovuto ad un colpo di sonno mentre state guidando.

La produzione di EEGsmart Touch è prevista per febbraio 2016 mentre le consegne dovrebbero iniziare a partire da giugno 2016.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy