Home News DooGee Y300 con Android 6 e display in-cell. Video anteprima

DooGee Y300 con Android 6 e display in-cell. Video anteprima

DooGee Y300Anteprima esclusiva con il DooGee Y300, un nuovo smartphone LTE con display da 5" in-cell, piattaforma Mediatek ed un design ultrasottile con frame in metallo e doppio rivestimento in vetro temperato 2.5D.

Prima della tecnologia in-cell gli schermi erano composti da tre strati: il display vero e proprio, il digitalizzatore multitouch e una superficie protettiva in vetro o plastica. Questa soluzione portava con sé alcuni piccoli inconvenienti che si era cercato di ridurre laminando i tre strati che compongono lo schermo o stampando direttamente i circuiti del digitalizzatore sotto il vetro protettivo (OGS). La tecnologia in-cell rappresenta un'ulteriore evoluzione perché elimina uno dei tre strati, integrando direttamente i circuiti del digitalizzatore nel display.

I display in-cell offrono una migliore resa cromatica perché ci sono meno filtri, hanno una migliore leggibilità all'aperto perché riducono il problema della rifrazione ed allo stesso tempo assicurano un tocco più preciso ed una migliore reattività. C'è anche un altro vantaggio, prettamente estetico, perché un display più sottile permette di limare leggermente anche lo spessore del device che lo ospita. Insomma, non ci sono limiti ma solo pregi, tanto che Apple è stata fra i primi ad adottare questo tipo di schermi per i suoi iPhone. Adesso, con l'incremento della produzione e una offerta più diversificata, anche i brand cinesi iniziano a integrare pannelli dotati di questa tecnologia.

DooGee Y300 ha un display con tecnologia in-cell

Ne è un esempio il DooGee Y300, che vi mostriamo in anteprima in un video raccolto a Global Sources Electronics Fair Hong Kong. A caratterizzare, anche esteticamente questo smartphone è il display in-cell da 5" con risoluzione HD e rivestimento protettivo in vetro temperato con curvatura 2.5D. La forma arrotondata prosegue lungo i bordi del telaio in metallo tagliato con macchine a controllo numerico CNC per una assoluta precisione, e termina sulla cover posteriore anch'esa in vetro 2.5D.

Con uno spessore di circa 6mm e la sua estetica lineare e minimale, il DooGee Y300 non passa inosservato, anche se è impossibile non notare una netta somiglianza con un altro smartphone di grande successo della Casa cinese, il famoso DooGee DG900 Turbo 2. Quest'ultimo era stato uno dei terminali più ammirati circa un anno fa per il suo design ma non era esente da qualche piccolo difetto; tendeva infatti a raggiungere temperature elevate che si percepivano toccando la cover posteriore. DooGee ci ha assicurato che invece il nuovo Y300 non ha alcun problema di surriscaldamento.

Non ci sono pulsanti fisici ma solo bottoni software

La piattaforma hardware del resto è una delle più rodate ed affidabili, con un processore Mediatek MT6735 quad-core con GPU ARM Mali-720 e modem LTE Cat 4 integrati, accompagnato da 2GB di memoria e 32GB di storage. Ad alimentare il tutto c'è una batteria da 2200mAh, che non è certamente una capacità record, ma resta comunque in grado di assicurare un'autonomia decente e soprattutto permette di mantenere compatte le dimensioni del telaio. Forse va in questa direzione anche la scelta di rinunciare ai pulsanti fisici, sostituiti da quattro bottoni software a scomparsa.

La serie DooGee Y raggruppa gli smartphone LTE di fascia intermedia, quindi il modello Y300 non offre alcune features di categoria premium come il lettore di impronte digitali. Anche il comparto multimediale è abbastanza ordinario, con una camera frontale da 5MP e una camera posteriore con sensore Sony IMX219 da 8MP (13MP interpolati).

anche la cover posteriore è in vetro con curvatura 2.5D

DooGee Y300 dovrebbe essere anche uno dei primi telefoni di provenienza cinese con sistema operativo Android 6 Marshmallow ma sembra già in ritardo rispetto alla tabella di marcia. Il suo lancio ufficiale era atteso per fine novembre o per i primi di dicembre ma al momento in cui scriviamo non risulta ancora disponibile presso alcuno shop online e il nostro video sembra essere l'unica apparizione dal vivo di questo smartphone.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy