Home News Displair, schermo d'aria e d'acqua. Video hands-on

Displair, schermo d'aria e d'acqua. Video hands-on

Displair, schermo d'aria e d'acquaDisplair, giovanissima azienda russa, ha presentato da poco un rivoluzionario schermo che funziona visualizzando le immagini sulla superficie di una sottilissima lama di vapore, consentendo anche di manipolare oggetti tridimensionali e di interagire tramite gesture. Eccolo dal vivo.

Displair è il nome di una giovanissima startup russa di cui probabilmente sentiremo parlare molto per il suo innovativo prodotto, che vi mostriamo nel nostro video. Si tratta infatti di un originale e innovativo display che usa come superficie di visualizzazione una lama formata da microscopiche gocce d'acqua, sospese e uniformemente distribuite all'interno di un flusso d'aria. Su di essa si potranno visualizzare poi le immagini proiettate tramite un computer o un notebook, ovviamente con l'ausilio di un proiettore.

Displair

La novità però non sta solo nel "materiale" inedito di cui è fatto lo schermo, se così fosse infatti Displair si ridurrebbe a un eccentrico prodotto per geek, quanto piuttosto nel fatto che è possibile interagire con questa superficie con le mani, sia per impartire comandi alle GUI dei programmi che per giocare ma anche per manipolare addirittura oggetti tridimensionali, effettuare zoom di immagini e altre operazioni ancora in maniera molto naturale e soprattutto con una risposta pressoché immediata. La vera peculiarità del Displair infatti è indubbiamente la sua reattività elevata, dovuta a un software proprietario e a una serie di sensori disposti lungo la fessura da cui esce il flusso di vapore, in grado di rilevare istantaneamente le più piccole variazioni della superficie.

Una tecnologia di correzione dell'immagine poi adatta automaticamente i valori di luminanza e contrasto al fine di ottenere sempre il miglior risultato possibile in qualsiasi condizione di illuminazione ambientale, persino all'aperto. Grazie infatti a una soluzione proprietaria che crea due getti d'aria aerodinamici attorno a quello d'acqua, che è posto nel mezzo e che fa da superficie di visualizzazione, Displair è immune anche alle raffiche di vento per cui non viene disturbato da correnti d'aria di varia natura, dal ventilatore alla finestra aperta o, appunto, dal posizionamento in giardino.

Displair

Il software infine offre anche una ricca serie di app di vario tipo per sfruttare al meglio l'interazione tramite le dita. Il costo del device è di 10.000 dollari e l'azienda offre attualmente due possibilità: pagare la metà subito e ricevere il prossimo ottobre il display assieme a un pacchetto software del valore di 2000 dollari, oppure pagare solo 1000 dollari e in questo caso attendere fino a dicembre 2013

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy