Home News Anche il Dell XPS M1530 ha CPU Penryn in Italia

Anche il Dell XPS M1530 ha CPU Penryn in Italia

ImageFinalmente da oggi anche il Dell XPS M1530 potrà essere equipaggiato con processori Intel Penryn di ultima generazione. Siamo certi che questa notizia, renderà felice più di qualche utente!

Dopo l'aggiornamento dei modelli XPS M1330 e XPS M1730 , finalmente Dell decide di aggiugere in Italia alla dotazione dell'XPS M1530 la possibilità di equipaggiare processori Intel Penryn. Finalmente vanno in pensione le vecchie CPU Intel, facendo posto all'ormai rodata piattaforma Intel Santa Rosa Refresh, ad eccezione dell'ultimo sopravvissuto Intel Core 2 Duo T7250 a 2.0GHz, disponibile solo nel modello entry level.

Image


Per ora i processori Penryn proposti sono rappresentati dai modelli Intel Core 2 Duo T8100 a 2.1GHz, in alternativa ad un Intel Core 2 Duo T8300 a 2.4GHz (+40 euro), T9300 a 2.5GHz (+150 euro) e T9500 a 2.6GHz (+520 euro). Ricordiamo che i costi dei processori potrebbero subire piccole variazioni di prezzo, a seconda del modello XPS M1530 di partenza. Osservando il configuratore automatico, ci accorgiamo che la multinazionale americana ha anche modificato la sezione delle unità ottiche, offrendo in alternativa ad un comune masterizzatore DVD, un'unità di caricamento a slot sottile fissa Blu-Ray, con software, per un costo di 460 euro da aggiungere al prezzo finale del prodotto.

Se desiderate configurare un Dell XPS M1530 con processori Penryn vi diamo appuntamento sul sito ufficiale Dell Italia , mentre per consultare una recensione dettagliata di questo notebook e una prova delle sue prestazioni vi invitiamo a seguire questo link.


Commenti (3) 

RSS dei commenti
I definetely think tmrw is going to snow...eccheccavolo! Credo sia un miracolo! Dunque vediamo: i penryn sono usciti a gennaio e siamo in aprile. Nessuno si è acorto di nulla? Io direi che ora ci sono sia Asus m50 che Acer Gemstone Blue a fare concorrenza. Morale: se Dell lo avesse lanciato prima ne avrebbe venduti molti di più. For sure. Dell ha preferito montarli prima sul 1730 che non credo faccia gli stessi numeri.
Sono contento di notare che anche NotebookItalia si sia accorto della cosa: dice due volte FINALMENTE e ammette che IN MOLTI lo stavano aspettando. Personalmente proverò a fare la configurazione del 1530, ma se è vero che il Gemstone Blue da 16" costerà meno di 1600 (conf.ne avanzata) mi sa tanto che...
Ah, dimenticavo: grazie a NbItalia per la info...  
0

Mandi

marzo 29, 2008

ufficialmente...
perche' mi avevano detto che officiosamente permettevano gia' di installare i Penryn chiamando al call center  
0

liga

marzo 29, 2008

Ah, sì: questa cosa l'avevo sentita anch'io. Hai ragione, e grazie per avermela ricordata...anche se sinceramente non la capisco affatto (tradotto: la mia mente limitata non la concepisce).
Dunque vediamo: provo a fare mente locale. Questa configurazione non è contemplata nel listino ma se vuoi puoi averla in un modo che solamente in pochi sanno?!?!? Che strano modo di vendere! Dell mi scuserà se dico che queste cose cervellotiche secondo me mal si adattano al principio secondo il quale il messaggio deve arrivare al consumatore in modo chiaro, limpido e diretto. Ribadisco: questo modo di procedere secondo me è insensato.  
0

Mandi

marzo 30, 2008

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy