Dell XPS 12, presentazione italianaDell ha approfittato della cornice dello SMAU di Milano per presentare ufficialmente in Italia il suo nuovo ultrabook convertibile XPS 12, che arriverà nei nostri negozi a partire dal prossimo 27 ottobre a un costo base di circa 1000 euro.

Aggiornamento 23/10/2012: Il nome ufficiale dell'ultrabook sarà Dell XPS 12 (perdendo il termine Duo) ed il prezzo in Italia partirà da 1.199 euro.

Dell XPS 12 è un bellissimo ultrabook convertibile che abbiamo imparato a conoscere già all'IFA di Berlino dello scorso settembre e che, allo SMAU di Milano concluso ieri, è stato presentato ufficialmente per il mercato italiano. L'ultrabook Dell giungerà in Italia a partire dal prossimo 27 ottobre, ossia subito dopo il debutto del sistema operativo Windows 8 di cui è dotato. I motivi di interesse di questo device sono molti ma possono essere riassunti facilmente dall'unico aggettivo "originale".

Dell XPS 12

L'ultrabook in questione infatti è diverso da tutti gli altri device, convertibili e non, appartenenti allo stesso segmento, sia per quanto riguarda i materiali che le soluzioni tecniche, senza dimenticare che Dell ne ha fatto un compagno adatto anche al professionista grazie all'aggiunta di alcune tecnologie e a un particolare supporto tecnico in garanzia che vedremo tra poco. Esteticamente simile ad altri prodotti dell'azienda texana, da cui eredita le forme sinuose ed essenziali al tempo stesso, con gli angoli ampiamente smussati, XPS 12 è dotato di uno chassis robusto e leggero al tempo stesso, realizzato con parti in lega di magnesio ed alluminio e altre in fibra di carbonio, che hanno consentito a Dell di mantenerne lo spessore entro i 20 mm previsti da Intel per potersi fregiare del brand ultrabook (lo spessore minimo arriva invece a 8 mm) e contenerne il peso, che è pari a 1.4 Kg.

Dell XPS 12 tablet

Dell XPS 12

Il display può ruotare di 180° sul piano verticale all'interno della propria cornice metallica, grazie ai due perni speciali ai quali è agganciato, così da poter assumere sia la posizione tipica degli schermi dei notebook sia dei tablet, andando in questo caso a ribaltarsi sulla tastiera, che viene così coperta e disabilitata automaticamente. Tra le sue caratteristiche principali ricordiamo la diagonale di 12.5 pollici, la risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel e la luminanza da ben 400 nit.

Il pannello è di tipo multitouch a 10 punti di contatto ed è protetto da Gorilla Glass. Per quanto riguarda la configurazione hardware, il Dell XPS Duo 12 potrà essere equipaggiato con un processore Intel Core i5-3317U con clock rate pari a 1.7 GHz o con un ancor più veloce Core i7, affiancato poi da 4 GB di memoria RAM DDR3 espandibili fino a un massimo di 8 GB e da unità a stato solido da 128 o 256 GB, mentre alla grafica penserà il sottosistema Intel GMA HD 4000 integrato nel processore.

Dell XPS 12 ribaltato

Dell XPS 12

A completamento troviamo anche una tastiera chiclet retroilluminata, due porte USB 3.0, che in seguito potranno essere dotate anche di dongle adattatori, ad esempio per la connessione a una Ethernet LAN, un'uscita video miniDisplayPort, un jack combo per Line In e Out, un lettore di memorie multiformato, una webcam da 1.3 Mpixel con sistema di microfoni dual array e moduli WiFi, Bluetooth 3.0 e WiDi, mentre la  batteria integrata è una polimeri di litio a 6 celle da 47 Wh. Sempre sui bordi del notebook troviamo poi anche i pulsanti fisici per l'accensione, la regolazione del volume, per il controllo della carica residua tramite illuminazione progressiva di 5 LED e per bloccare la rotazione del display, mentre sul lato inferiore dello schermo è presente un tasto per tornare all'home screen di Windows 8.

Per quanto riguarda la sicurezza inoltre Dell ha integrato anche un chip TPM 1.2 per la cifratura hardware dei dati presenti in memoria ed offre inoltre diversi profili di garanzia. Oltre a quello di tipo Collect and Return, con ritiro e spedizione in assistenza cioè, tipica dei prodotti consumer, per l'XPS Duo 12 è disponibile anche quella on site, con intervento diretto del tecnico a casa propria, sia con formula NBD (Next Business Day), in cui l'intervento avviene il giorno lavorativo successivo a quello in cui è stata effettuata la chiamata, sia con un'altra formula, più adatta alle aziende, in cui il tecnico rilascia anche una certificazione. Come detto a partire dal 27 ottobre sarà possibile acquistare il nuovo Dell XPS 12 Duo, con un prezzo per la configurazione base pari a 999 euro 1.199 euro.

Dell XPS 12 fondo

Dell XPS 12 retro

Commenti