Home News Foto e video live delle dash-cam DDPAI X2 Pro, M4 Plus, Mini 2P e Mini 3

Foto e video live delle dash-cam DDPAI X2 Pro, M4 Plus, Mini 2P e Mini 3

Foto e video live delle dash-cam DDPAI X2 Pro, M4 Plus, Mini 2P e Mini 3Vi presentiamo le quattro dash-cam realizzate dalla compagnia cinese DDPai: X2 Pro, M4 Plus, Mini 2P e Mini 3, dotate di GPS ed abilitate per la connessione WiFi. Grazie al dispositivo per il controllo remoto 4G Box sarà poi possibile ricevere notifiche sullo smartphone per proteggere la propria macchina.

DDPai è una compagnia cinese fondata da alcuni ingegneri di Huawei Technologies nel 2013, che si occupa della produzione di dash camera di alta qualità. In pochi anni, questa piccola realtà è cresciuta, dimostrando le sue capacità con numerosi dispositivi. Nel corso dell'ultima edizione dell'HKTDC Hong Kong Electronics Fair di Hong Kong abbiamo avuto occasione di guardare dal vivo quattro interessantissime dash camera DDPai ed un congegno per il loro controllo remoto. I prodotti in questione sono: X2 Pro, M4 Plus, Mini 2P, Mini 3 ed il 4G Box, indicati come i più popolari e rappresentativi dell'azienda.

DDPai X2 Pro è il modello dotato di due moduli, uno da posizionare sul parabrezza (dietro lo specchietto) per la ripresa anteriore e l'altro da posizionare sul lunotto per la ripresa posteriore, entrambi di dimensioni tali da non disturbare la guida. Il dispositivo è mosso dal processore Huawei HiSilicon e, grazie al sensore di elaborazione delle immagini OmniVision, consente ottime riprese in caso di scarsa visibilità e in WDR (Wide Dynamic Range). La camera frontale, con apertura focale f/1.8, consente di registrare video con risoluzione 2590×1520 e 140° di angolo visivo, mentre la camera posteriore, con apertura focale f/2.2, raggiunge una risoluzione massima di 1280 X 720p e 120° di angolo visivo. È presente inoltre il GPS e la connettività WiFi che permette sia di connettere il dispositivo allo smartphone, sia al cosiddetto snap button che, se posto sul volante, permette di attivare alcune funzioni della dash-cam senza che il conducente si distragga. Tramite il sensore di gravità a tre assi, di cui è possibile impostarne la sensibilità, la dash-cam rileva le eventuali collisioni con altre vetture, mantenendo in memoria il filmato appena catturato grazie al particolare chip NAND Flash, anche in caso di memoria piena. Troviamo poi un microfono ad alta sensibilità, disattivabile nel caso in cui non si vogliano registrare le proprie conversazioni in automobile. L'ampia batteria consente di effettuare registrazioni anche in assenza di elettricità. La memoria è espandibile fino a 128 GB tramite SD card. X2 Pro è disponibile su Amazon USA ad un prezzo di 250 dollari, ma non ancora in Italia.

DDPai X2 Pro

DDPai X2 Pro DDPai X2 Pro

Il DDPai 4G Box, se connesso alla dash-cam, ne consente il controllo remoto, ed invia notifiche allo smartphone nel caso cui la nostra automobile venga colpita mentre non siamo a bordo. In altre parole questo strumento, unitamente alla dash-cam, consente di avere un vero e proprio antifurto che ci avvisa in tempo reale.

DDPai 4G Box

DDPai M4 Plus è un modello meno dotato, ma che comunque non manca di alcune interessanti funzioni. La dash-cam viene fissata magneticamente alla ventosa da apporre sul parabrezza, il che la rende estremamente facile da smontare e posizionare. In questo caso i filmati possono essere registrati in una sola direzione con una risoluzione di 2560×1440 pixel grazie alla sua lente con angolo visivo da 140° ed apertura focale f/1.8. Anche qui troviamo il GPS, la connettività WiFi, il sensore di gravità a tre assi, il microfono ad alta sensibilità, lo snap button e la possibilità di espandere la memoria fino a 128 GB tramite SD card. Ancora una volta il chip di elaborazione delle immagini è l'Omnivision, che consente riprese di alta qualità in tutte le condizioni di visibilità. La dash-cam, poi, è dotata di una batteria da 250 mAh. Non manca la funzione di rilevamento delle collisioni, che vengono prontamente registrate in memoria. M4 Plus è disponibile su Amazon ad un prezzo di circa 120 €.

DDPai M4 Plus

DDPai M4 Plus DDPai M4 Plus

DDPai Mini2P è il modello più economico e ha funzioni praticamente identiche a quelle già viste per gli altri due. Le poche e uniche differenze riguardano la presenza del processore Huawei Hi3516C, la batteria da 260 mAh ed il design. La dash-cam permette comunque di effettuare riprese di ottima qualità a 1440p. È presente su Amazon ad un prezzo di circa 100 €.

DDPai Mini3

DDPai Mini3 è il nuovo modello ed ha un aspetto molto simile alla Mini2P, ma una scheda tecnica notevolmente superiore. Da evidenziare sono la presenza del processore HiSilicon dual-core (Cortex A17 + Cortex A7) e la memoria eMMC 5.1, notevolmente più veloce di una normale SD card. Grazie al giroscopio a sei assi e alla cosiddetta SR (supernormal technique) è possibile monitorare numerosi parametri, fra cui: accelerazione, decelerazione, traiettoria, pendenza e G-Force. Per quanto riguarda la qualità dei video, la risoluzione massima è di 1600p. Vi terremo aggiornati per altre caratteristiche, disponibilità e prezzo di vendita.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy