Home News Da Freescale, primi concept di Smartbook

Da Freescale, primi concept di Smartbook

Da Freescale, primi concept di SmartbookFreescale Semiconductors ha commissionato al Savannah College of Art and Design (SCAD) la realizzazione di alcuni concept per dispositivi Smartbook, che saranno presto presenti nel mercato smartphone e netbook.

Qualcomm e Freescale hanno iniziato a promuovere una nuova classe di dispositivi, denominata "Smartbook", ideata per colmare il gap che separa il mercato smartphone da quello netbook. Le piattaforme Qualcomm Snapdragon e Freescale fanno uso di microprocessori ARM a basso consumo; in particolare Freescale Semiconductors può contare su un design CPU appositamente progettato per la sua piattaforma, conosciuto con il nome di "i.MX515".

concept smartbook Freescale
 
concept smartbook Freescale
 
concept smartbook Freescale 

Gli smartbook beneficeranno di una autonomia superiore rispetto ai netbook, e di una gamma di connettività wireless completa, comprendente supporto per il WiFi, Bluetooth, GPS e soprattutto 3G per avere accesso broadband alla rete in qualsiasi momento. Le ridotte dimensioni dei chip SoC ed il loro ridotto consumo energetico permetteranno inoltre ai produttori di realizzare dispositivi sottili, leggeri ed equipaggiati con sistemi di dissipazioni completamente passivi. Freescale ha iniziato a progettare la sua nuova linea di smartbook, commissionando al Savannah College of Art and Design (SCAD) l'ideazione di sei concept. Al momento dei dispositivi esiste solamente una serie di rendering, e non è stata ancora effettuata la realizzazione hardware dei primi prototipi.

concept smartbook Freescale
 
concept smartbook Freescale
 
concept smartbook Freescale 

Qualcomm invece ha caricato su YouTube un video che racchiude in due minuti tutti i concetti chiave degli smartbook basati su piattaforma Snapdragon: "Always connected", "Instant On", "3D Graphics", "Always On", "Built-in GPS", "Intuitive Interface", "Full Web Browsing","Easy to Share", "All-Day Battery Life" e "Rich Multimedia". Secondo la società californiana, gli smartbook avranno un range di diagonali compreso tra i 5 ed i 12 pollici, ed un spessore uguale o inferiore ai 20 millimetri. Dal momento che il prezzo di riferimento per tali prodotti dovrebbe aggirarsi intorno ai 200 dollari, è probabile che assisteremo ad uno scontro diretto tra le piattaforme Qualcomm Snapdragon e Nvidia Tegra.

 

 

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy