Home News CPU MediaTek per smartphone economici

CPU MediaTek per smartphone economici

CPU MediaTek per smartphone economiciMediaTek ha annunciato un nuovo SoC indirizzato agli smartphone più economici. Nonostante tutto comunque troviamo un processore dual core ARM Cortex A9 da 1 GHz e un sottosistema grafico PowerVR SGX Serie 5 in grado di gestire senza problemi l'interfaccia di Google Android ICS.

MediaTek è una di quelle aziende fabless minori che, assieme ad altre come ad esempio Rockchip, propone soluzioni alternative e più economiche a quelle di produttori più famosi e blasonati come Texas Instruments, Qualcomm o Nvidia. Fino a qualche tempo fa però queste aziende offrivano SoC tecnologicamente arretrati e dalle prestazioni modeste ora però, grazie al costante progresso tecnologico è possibile vedere una piattaforma considerata fino all'anno primo high-end equipaggiata su un device economico l'anno successivo.

Mediatek chip

Così anche MediaTek ha annunciato il suo nuovo MT6577, un SoC destinato esclusivamente agli smartphone Android based più economici in assoluto. Questo però non ha vietato a MediaTek di integrare un processore dual core ARM Cortex A9 con clock rate pari a 1 GHz e un sottosistema grafico PowerVR SGX serie 5, in pratica l'equivalente del Texas Instruments OMAP 4430 che impiega esattamente gli stessi componenti. MediaTek inoltre ha integrato nel chip anche un modem 3G di tipo HSPA e parla di prestazioni mediamente superiori del 40 % rispetto a soluzioni single core.

Il nuovo MT6577 dunque dovrebbe essere in grado di gestire senza problemi l'interfaccia grafica del sistema operativo Google Android 4.0 Ice Cream Sandwich. Inoltre, supportando anche altre funzionalità come fotocamere fino a 8 Mpixel con capacità di catturare filmati in Full HD a 1080p e display ad alta risoluzione, fino al formato HD720p, ossia 1280 x 720 pixel, dovrebbe garantire smartphone entry level dalle ottime caratteristiche, nonostante il prezzo molto contenuto.

MediaTek MT6577 infine supporta anche lettori di memorie di tipo 4-in-1 e connessioni WiFi 802.11n, Bluetooth 4.0, GPS ed FM ed è compatibile pin-to-pin con il modello precedente MT6575, consentendo così ai produttori un facilissimo upgrade dei propri modelli. I primi device dotati dei nuovi SoC MediaTek dovrebbero arrivare durante il terzo trimestre 2012.

Secondo MediaTek attualmente i processori dual core costituiscono il 20 % delle CPU che equipaggiano gli smartphone ma, entro il 2016, i segmenti di mercato entry level e mid range dovrebbero passare, secondo alcune previsioni, dagli attuali 200 milioni a oltre 500 milioni ed è su questa base di crescita che MediaTek e i propri partner, tra cui ci sono nomi come Lenovo, TCL/Alcatel ed altre compagnie cinesi, basano le proprie speranze.

Commenti (2) 

RSS dei commenti
Quanto potrebbe costare un prodotto con questo processore?  
Darkstone18

Darkstone1

luglio 03, 2012

La versione precedente equipaggiava smartphone con costi non superiori ai 200 dollari, quindi anche questo probabilmente farà altrettanto  
sonicguru

sonicguru

luglio 03, 2012

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy