Home News CPU dual core Renesas MP5232

CPU dual core Renesas MP5232

CPU dual core Renesas MP5232Renesas ha presentato un proprio System on a Chip dotato di processore dual core a 1.5 GHz e modulo LTE integrato, che ricorda da vicino alcune specifiche dei nuovi Qualcomm SnapDragon S4.

Renesas non è un nome molto noto agli appassionati, per lo meno a quelli che non abitano in Giappone, ma potrebbe deiventarlo presto, grazie a una nuova famiglia di System on a Chip appena presentata, che mostra caratteristiche tecniche molti vicine a quelle dei Qualcomm SnapDragon S4. Renesas è infatti un chipmaker nipponico che ha ereditato da NEC diversi progetti di SoC destinati al mondo mobile, mentre MP5232 è il nome del nuovo SoC in questione. Non sarà magari un moniker molto affascinante dal punto di vista del marketing, ma il prodotto è pieno di contenuti interessanti.

Renesas processore

Come processore troviamo anzitutto due core ARM Cortex A9 con clock rate di 1.5 GHz e un sottosistema grafico PowerVR, probabilmente un SGX540 o addirittura SGX545. Il SoC poi integra anche un modulo LTE triple-mode, ossia in grado di supportare le reti 4G LTE fino a 150 Mbps in download e 50 Mbps in upload, DC-HSPA+ fino a 42 Mbps in download e la vecchia EDGE. Altre feature integrate prevedono poi il supporto a sensori per fotocamere fino a 20 Mpixel e capacità di encoding e decoding video via hardware fino a risoluzioni Full HD a 1080p.

Ovviamente poi questo SoC supporta anche un sottosistema audio, un framework di sensori di controllo, connessioni WiFi, Bluetooth e GPS, radio FM, uscite video digitali HDMI e molte altre cose ancora. Tutte caratteristiche etcniche che lo fanno somigliare incredibilmente ai nuovi processori Qualcomm SnapDragon S4, tranne per il fatto che questi ultimi sono dotati di sottosistemi grafici della famiglia Adreno. La differenza fondamentale comunque è un'altra e consiste soprattutto nel target di prezzo a cui si rivolgerebbero gli smartphone dotati di SoC rensas.

Grazie al costo più contenuto di questa soluzione infatti i device che ne fossero equipaggiati si posizionerebbero in un range di prezzo che andrebbe dai 150 ai 300 dollari, mentre quelli basati su soluzioni Qualcomm partirebbero dai 600 dollari. Al momento non si sa se Rensas abbia già dei compratori, ma l'azienda sta comunque lavorando su una versione quad core del rpoprio System on a Chip, che ovviamente però avrebbe un prezzo differente e si rivolgerebbe a un'altra fascia di utenza e forse anche di device, come ad esempio i tablet. Forse si potrà sapere qualcosa di più a fine mese, durante il Mobile World Congress di Barcellona, dove Rensas sarà presente proprio con dei prototipi funzionanti dei propri MP5232.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy