Home News Il primo computer portatile con processore a sei core

Il primo computer portatile con processore a sei core

Il primo computer portatile con processore a sei coreQualche tempo fa, su queste pagine, vi abbiamo parlato del desktop replacement D900F prodotto da Eurocom. Da oggi il produttore ha inserito il processore Intel Core i7-980X Gulftown nella lista dei componenti da poter scegliere per la configurazione finale.

La workstation D900F Panther non è passata inosservata nelle pagine di Notebook Italia. Da oggi, il produttore ha deciso di inserire nella lista dei processori disponibili per equipaggiare la macchina, anche il nuovissimo e performante Six-Core Intel Core i7-980X nome in codice Gulftown. In questo modo, fermo restando tutte le altre possibilità finora offerte, Eurocom propone una soluzione che va ad incrementare ulteriormente la potenza complessiva del sistema.

Il primo computer portatile con processore a sei core

Ma D900F Panther punta molto sulla sinergia di tutti i componenti prevedendo un'ampia possibilità di personalizzazione, caratteristica da non trascurare per device di questo livello. Il laptop può ospitare fino a 24 GB di memoria RAM di tipo DDR3, un quantitativo piuttosto elevato, e fino a 4 hard disk capaci di offrire una capacità di memorizzazione dati di alto profilo (2,76 TB). E' subito ovvio come il computer portatile in questione sia una macchina destinata ad impieghi specifici, dove le risorse del sistema non possono essere modeste.

Anche il comparto grafico non è da meno. E' possibile, infatti, scegliere tra una scheda video dedicata nVidia GeForce GTX 285M o Quadro 2800/3800. Il display LCD ha una diagonale da 17 pollici ed è in grado di lavorare ad una risoluzione FullHD di 1.920x1.080 pixel. In alternativa, è disponibile un pannello, sempre da 17 pollici, ma con risoluzione di 1.680x1.050 pixel. Altre specifiche tecniche parlano di un modulo WiFi, Bluetooth ed HSDPA per la connettività senza fili, un lettore di impronte digitali per la limitazione degli accessi al sistema, una webcam con sensore da 3 megapixel ed un masterizzatore Blu-Ray.

L'autonomia, non certo trascurabile vista la configurazione del sistema, è demandata ad una batteria agli ioni di litio da 12 celle che può, eventualmente, essere affiancata da una seconda batteria, sempre da 12 celle. Il design è accattivante, con note aggressive che ne denotano, sin dai primi sguardi, un carattere orientato all'azione. La tastiera, provvista di un tastierino numerico ideale per l'inserimento di cifre, è affiancata da un touchpad con doppio pulsante. Eurocom D900F Panther è disponibile ad un prezzo di partenza di 3.189 dollari.

Commenti (2) 

RSS dei commenti
wow.....che potenza....  
harsan

harsan

marzo 19, 2010

ciao Harsan, è un po' che non ti vedo in giro.. novità dal mondo degli ODM?  
Dgenie

Dgenie

marzo 19, 2010

Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy