Home News Compal soffia il primo posto a Quanta

Compal soffia il primo posto a Quanta

Compal soffia il primo posto a QuantaQuanta Computer, lo scorso mese, ha perso il primo posto nella classifica mondiale dei produttori di computer portatili, cedendolo a Compal Electronics. Tempi duri per Quanta e Wistron, che sperano di sanare i propri bilanci entro giugno.

Compal infatti ha venduto 2.7 milioni di unità nell'aprile 2009 contro soltanto 2.3 milioni di Quanta, mentre Wistron si piazza al terzo posto con 1.3 milioni di PC portatili venduti. L'azienda taiwanese deve in particolare la prima posizione all'alta domanda di netbook, mentre la leadership nella produzione di notebook è stata garantita dalle richieste dei clienti del Nord America.

{multithumb}ImageImage

Tuttavia, mentre Compal ha smaltito 2.6 milioni di computer portatili a marzo, l'azienda potrebbe vedere diminuire le sue vendite nel mese di maggio e giugno, per un totale di 7.2/7.5 milioni di unità consegnate nel secondo trimestre, contro i 6.3 milioni di unità nel primo trimestre 2009. Il presidente, Ray Chen, ha sottolineato che la sua azienda ha distribuito 100.000 PC in più ad aprile rispetto a marzo, ma il suo fatturato ha registrato un calo dell'1.5% tra i due mesi, forse dovuto alla vendita di modelli low-cost e all'aumento dei prezzi degli schermi LCD. Su un anno, Compal ha registrato un rialzo del 43.7% con l'obiettivo di consegnare entro il 2009, da 32 a 35 milioni di PC portatili

Quanta, invece, ha visto diminuire le sue vendite, con 2.7 milioni di unità a marzo. Le ragioni sono dovute principalmente alle difficoltà di approviggionamento di alcuni componenti, come pannelli LCD o circuiti stampati, nonchè ad alcuni contratti Apple persi. I suoi redditi sono diminuiti del 13% rispetto a marzo e del 25% su un anno. L'azienda tuttavia dovrebbe ribaltare la sua situazione per maggio-giugno, con un numero di computer portatili smaltiti nel secondo trimestre vicino ai 7.6 milioni di unità, cioè maggiore rispetto alle previsioni di Compal.

Tale risultato permetterà a Quanta di riconquistare il suo primo posto nel settore. Per quanto riguarda Wistron, le sue vendite sono diminuite come quelle di Compal da marzo ad aprile, passando da 2.2 milioni a 1.9 milioni di unità consegnate, con un fatturato del -11.6%, ma del  32.8% su un anno. Questo trimestre, Wistron prevede di smaltire da 5.8 a 6.1 milioni di PC portatili.

 

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy