Home Articoli Come recuperare un file Word corrotto? Tre metodi infallibili

Come recuperare un file Word corrotto? Tre metodi infallibili

Come recuperare un file Word corrotto: tre metodi infallibiliVi è mai capitato di perdere dati importanti o l'ultima bozza di un testo a causa di un file Word corrotto? Avete tre metodi per ripristinare il documento e tornare a sorridere: direttamente con Word, con servizi online o software specifici. Vi diamo qualche dritta.

Diciamoci la verità: a tutti - nessuno escluso - è capitato almeno una volta di perdere "definitivamente" dati, informazioni o l'ultima bozza di un testo per un foglio Word corrotto, tentarle tutte per recuperare il contenuto (o almeno una parte), disperarsi per poi rassegnarsi ad un destino già scritto: quel documento non sarà più leggibile. I file corrotti non sono così rari e, fatta qualche eccezione dovuta a bachi contenuti nei programmi di scrittura o a virus infestanti, nella gran parte dei casi sono generati da crash improvvisi del sistema e black-out. In sostanza, se il vostro PC si spegne mentre state scrivendo l'ultima pagina della tesi, sperate che il documento World non sia stato danneggiato perché non è così facile "riparlarlo".

Errore Word corrotto

Qualunque file è costituito da un insieme ordinato di dati che ne permettono la lettura/modifica con appositi programmi ma, se una parte è mancante o disorganizzata, il file è illeggibile ovvero corrotto. La riparazione non è sempre assicurata, ma dipende dal tipo di file, dalla quantità di dati mancanti/danneggiati e da quanto sia efficace il metodo di recupero.

Con lo scopo di aiutarvi a risolvere una situazione spiacevole, come quella di un file Word corrotto, vi diamo qualche dritta che potrebbe tornarvi utile in casi di emergenza. Se all'apertura di un foglio World, visualizzate un messaggio che segnala che il file è corrotto e non può essere aperto, avete almeno tre modi per risolvere il problema e correggere l'errore:

  • recupero tramite Word
  • recupero tramite servizi online
  • recupero tramite software specifici

Il primo caso è quello più semplice e siamo certi che lo conoscete già benissimo: avviate Microsoft Word, aprite un nuovo documento, cliccate sul menù File nell'angolo in alto a sinistra e poi su Apri dal menù a tendina, quindi selezionate il file danneggiato sul disco. A questo punto vi basterà cliccare su Apri e scegliere l'opzione "Apri e recupera" nel menu a tendina.

Word corrotto ripristino

I documenti Microsoft Word sono salvati con estensioni .doc (versioni meno recenti e antecedenti a Office 2007) e .docx (versioni più recenti, compatibile con Open Office), ma non è detto che il programma riesca a ripristinare il file: potrebbe impiegare molto tempo per l'elaborazione e - al termine del processo - aprire il file contenente i dati recuperati o rispondere con l'ennesimo messaggio di errore. E non è una buona notizia.


Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy