Cirrus7 Nimbus, potente Mini PC fanlessCirrus7 ha presentato Nimbus, un interessante Mini PC silenzioso perché completamente privo di ventole, in quanto utilizza l'intero case, in lega di alluminio, come dissipatore di calore. In questo modo è possibile offrire configurazioni molto potenti in poco spazio e senza che ciò richieda fastidiose ventole. Il rovescio della medaglia è il costo: la versione base con Celeron parte da 499 euro.


Cirrus7 è un'azienda tedesca che ha presentato di recente un originale Mini PC chiamato Nimbus, che ha la particolarità di avere una scocca formata da elementi separati e impilabili, tutti realizzati in lega di alluminio e tagliati al laser. Questi a loro volta, uniti al processore e ad altri elementi chiave, funzionano come un unico, grande dissipatore passivo, rendendo quindi inutile integrare rumorose ventole o ingombranti sistemi heatpipe. Il vantaggio principale dei mini PC infatti sta nella possibilità di dotarsi di un HTPC a un prezzo contenuto, per avere così un media center performante e poco ingombrante.

Cirrus7 Nimbus

Tuttavia le dimensioni ridotte costringono poi la maggior parte dei produttori ad adottare rumorose ventole che mal si accordano alle intenzioni di chi vorrebbe utilizzarli per vedere film e video o ascoltare musica. Cirrus7 Nimbus dunque sembra essere invece la soluzione ideale. Grazie alle capacità dissipative della scocca, che ha anche una spetto gradevole e molto attuale, è stato possibile infatti integrare diversi processori, dal Celeron G1610T, un dual core da 2.3 GHz, al Pentium G2020T, sempre dual core ma con clock rate di 2.5 GHz, fino al Core i7-3770T, quad core da 2.5 GHz, passando per i vari Core i3-3220T (dual core da 2.8 GHz), i5-3470T (dual core da 2.9 GHz) e i5-3570T (quad core da 2.3 GHz).

A tutte queste CPU si possono poi abbinare un massimo di 16 GB di RAM DDR3 e unità a stato solido mSATA o SATA III da 2.5 pollici/7 mm (in questo caso è possibile alloggiarne al massimo due). Come si vede dunque è possibile dotarsi di una configurazione davvero performante, soprattutto tenendo conto delle dimensioni ridotte del device. La scheda madre che rende tutto questo possibile è una Intel DQ77KB in formato Thin Mini-ITX con socket di tipo LGA1155 e slot per RAM SO-DIMM, oltre a 4 porte SATA, mini connettore mSATA PCIExpress full size e connettore per una scheda wireless half size. Di tutto rispetto anche il numero e la tipologia di porte offerte.

Sul retro infatti troviamo ben quattro USB 2.0, altrettante USB 3.0, uscite video digitali HDMI e DisplayPort, jack audio per Line In e Out, contatti RCA e uscita audio digitale di tipo ottico, oltre a due plug RJ-45 per la connessione alla rete Gigabit Ethernet LAN, il cui modulo opzionalmente è anche affiancabile da quelli WiFi e Bluetooth. I sistemi operativi previsti infine sono Ubuntu Linux in versione 13.04 o 12.04 e Microsoft Windows 8. Ovviamente tanta versatilità, potenza, compattezza e silenziosità hanno un prezzo, che rende questa soluzione più costosa rispetto ad altre appartenenti allo stesso segmento di mercato. La versione base del Cirus7 Nimbus, con 4 GB di RAM e SSD mSATA da 60 GB, avrà un prezzo differente a seconda del processore selezionato:

  • Celeron G1610T - 499 €
  • Pentium G2020T - 538 €
  • Core i3-3220T - 588 €
  • Core i5-3470T - 648 €
  • Core i5-3570T - 668 €
  • Core i7-3770T - 758 €

Cirrus7 inizierà le consegne del proprio mini PC Nimbus a partire dal prossimo mese.

Via: FanlessTech

Google News
Le notizie e le recensioni di Notebook Italia sono anche su Google News. Seguici cliccando sulla stellina

Commenti