Home News Chromecast: applicazioni per tutti grazie a Google Cast SDK

Chromecast: applicazioni per tutti grazie a Google Cast SDK

Chromecast: applicazioni per tutti grazie a Google Cast SDK Fino ad oggi limitata ai servizi di Google e a quelli di altri partner, Chromecast si apre finalmente ad accogliere applicazioni di terze parti. Google Cast SDK è ora disponibile per tutti gli sviluppatori.

Preparatevi ad utilizzare migliaia di applicazioni progettate per Chromecast e non solo quelle realizzate da Google e dai suoi partner. L'azienda di Mountain View ha rilasciato ieri la Google Cast SDK (Google Cast Software Development Kit), che permette a chiunque di sviluppare app per Android, iOS e siti Web (a condizione che siano visualizzati attraverso Chrome) capaci di trasmettere contenuti multimediali (musica e video) su un televisore, utilizzando un telefono, smartphone o console ed una Chromecast collegata via HDMI alla TV.

Chromecast è una TV stick simile a quelle Android based

Fino ad oggi, sono state supportate solo poche applicazioni, tra cui Netflix, Hulu Plus, YouTube, Google Play Movies, HBO Go e Pandora, ma con il lancio di una SDK ufficiale è probabile che vedremo molte più app aggiungersi a tale elenco, nonchè nuovi modi di utilizzare la Chromecast. Fin dal suo lancio, gli sviluppatori si sono divertiti a realizzare software che potessero essere compatibili con la chiavetta di Google, anche con discreti risultati (esiste ad esempio un emulatore Gameboy che può funzionare su Chromecast), ma tutte queste applicazioni non sono né ufficiali né approvate. Sono state create in assenza di un SDK ufficiale, quindi potrebbero non essere conformi alle attuali linee guida di Google.

Gli sviluppatori possono aggiungere il supporto Chromecast a tutte le applicazioni esistenti incorporando l'SDK nelle loro app mobile e Web. In altre parole, non sarà necessario scrivere nuove applicazioni e gli utenti non dovranno imparare nuovi comandi. Ancora riservata solo al mercato statunitense, la Chromecast dovrebbe essere venduta ufficialmente in Italia e nel resto del mondo nelle prossime settimane ad un prezzo vicino ai 35-40 euro. Se siete impazienti però potete comunque acquistarne una su Amazon Italia, attraverso degli shop americani.

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy