Home News BUILD 2011: Windows Azure e Windows 8 Server

BUILD 2011: Windows Azure e Windows 8 Server

BUILD 2011: Windows Azure e Windows 8 ServerDopo aver presentato Windows 8, Microsoft dedica il secondo giorno di BUILD 2011 alle soluzioni Visual Studio 11, Windows Azure e Windows 8 Server.

Ieri, durante il suo intervento alla Conferenza BUILD, Steven Sinofsky, Presidente della Divisione Windows e Windows Live, ha presentato la prossima versione di Windows con un’interfaccia utente rinnovata, nuove opportunità per gli sviluppatori e una futura generazione di hardware. Microsoft introduce così una serie di piattaforme e strumenti che permettono di sviluppare esperienze cloud-based attraverso diversi dispositivi. Dopo il primo intenso giorno, Redmond ha inaugurato da poche ore la seconda giornata di BUILD 2011.

Windows 8 Server

Oggi la manifestazione prevede altri importanti annunci, tra cui:

  • L’anteprima di Visual Studio 11: questa soluzione offre un’esperienza di sviluppo integrata, che comprende architettura, codici, test e implementazione. L’anteprima di Visual Studio 11 è disponibile da oggi per gli utenti MSDN e da venerdì per il pubblico. Ulteriori informazioni sono disponibili sul blog di Jason Zander.

Miglioramenti degli strumenti per gli sviluppatori:

  • L’anteprima di Team Foundation Service sulla piattaforma Windows Azure: consente un migliore sviluppo, scalabilità, operatività e accesso collaborativo ai progetti. L’anteprima di Microsoft .NET 4.5 include nuove funzionalità di programmazione asincrona in C# e Visual Basic, supporto per le state machine in Windows Workflow, e maggiori investimenti in HTML5 e CSS3 in ASP.NET.
  • L’anteprima di ASP.NET MVC 4 fornisce agli sviluppatori nuovi strumenti web per una migliore gestione dei rendering delle web application, e dell’ impatto sulla logica di business application su diversi browser.
  • L’anteprima di Windows Server 8: offre un sistema operativo cloud-optimized focalizzato sul rilascio di applicazioni, interoperabilità tra i diversi ambienti IT, performance virtualization e un forte collegamento ai public cloud. Ulteriori informazioni sono disponibili su Microsoft Server and Cloud Platform Blog.
  • Miglioramenti alla piattaforma Windows Azure: Microsoft ha annunciato una serie di miglioramenti alla piattaforma Windows Azure, come la versione 1.5 di Windows Azure SDK, tecnologie di geo-replication, l’espansione di Windows Azure Marketplace, un translator API, Windows Azure Service Bus e Windows Azure Toolkits per Windows 8. Ulteriori informazioni sono disponibili su Windows Azure Team Blog.