Home News BQ Aquaris E5 HD Ubuntu Edition a 199 euro

BQ Aquaris E5 HD Ubuntu Edition a 199 euro

BQ Aquaris E5 HD Ubuntu Edition a 199 euroE' disponibile sul mercato il terzo smartphone con Ubuntu Linux, il secondo firmato BQ: Aquaris E5 HD Ubuntu Edition ha un display da 5" HD, SoC MediaTek quad-core e 16GB di storage. Costa 199 euro.

BQ Aquaris E5 HD Ubuntu Edition è uno smartphone da 5 pollici HD (1280 x 720 pixel), processore quad-core MediaTek (ARM Cortex A7) con 1GB di RAM e 16GB di storage. E' disponibile in prevendita sul sito ufficiale dell'azienda a 199 euro, con spedizioni dopo il 22 giugno, ma solo nell'Unione europea, Norvegia e Svizzera.

BQ Aquaris E5 HD Ubuntu Edition

E' sempre un terminale di fascia medio-bassa ma offre qualcosa in più rispetto al primo smartphone BQ con Ubuntu, che possiede 8GB di memoria interna ed un display da 960 x 540 pixel. BQ Aquaris E5 HD Ubuntu Edition integra anche di una fotocamera posteriore da 13 megapixel, una frontale da 5 megapixel, una batteria da 2500 mAh ed uno slot per schede microSD. Supporta WiFi 802.11n, Bluetooth e HSPA+ con uno slot per due schede micro-SIM.

Facendo i conti è il terzo smartphone in commercio con Ubuntu for Phone, dopo BQ Aquaris E4.5 e Meizu MX4 Ubuntu Edition, attualmente disponibile in Cina e presto anche in Europa.

Tutti questi terminali eseguono una versione di Ubuntu ottimizzata per gli smartphone ed altri dispositivi touch. In pratica, la release ha una parte del codice in comune con la versione desktop, che si può installare su notebook e PC fissi, ma è progettata per funzionare con applicazioni per smartphone, fornendo anche un'interfaccia touch-friendly. Ma nei progetti di Canonical c'è anche altro: uno degli obiettivi per il 2016 è un dispositivo "convergente". Ubuntu implementerà una funzione simile a quella "Continuum" di Windows 10, che consentirà a chi utilizza uno smartphone con Ubuntu OS di passare alla versione desktop semplicemente collegando il terminale ad uno schermo esterno, con tastiera e mouse attraverso una docking station. Siamo quindi solo all'inizio.

Via: Liliputing

Commenti (0) 

RSS dei commenti
Scrivi un commento
Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.

busy